Non solo regali: ecco tutti i “doni per l’anima”

Doni simbolici per aiutarci a migliorare, affrontando bene i transiti dei pianeti: ecco come sarebbe bello, Segno per Segno, festeggiare il Natale

Basta distrarsi un attimo e, da ferragosto ecco che ci si ritrova a Natale! E scatta l’emergenza: che cosa regalare? Ma soprattutto, che cosa ci aspettiamo di trovare sotto l’albero? Niente paura: Babbo Natale infatti, a parte che dispone ormai di parecchi siti internet in tutte le lingue a cui inviare richieste precise in tempo reale, i nostri gusti li conosce talmente a fondo da non rischiare di deluderci.

Ma quest’anno Babbo Natale, che oltre a conoscere le caratteristiche dei Segni è anche al corrente dei transiti planetari, ci farà trovare sotto l’albero regali utili per la nostra evoluzione, per farci star bene con noi stessi e con gli altri.

Questi doni inaspettati e forse provocatori potranno rivelarsi giusti non solo per cominciare a guardare le cose da un’altra prospettiva ma anche per neutralizzare i transiti planetari difficili e potenziare invece quelli favorevoli. Sono regali speciali, che non hanno prezzo e non avranno bisogno di fiocchi e carta colorata.

E adesso, Segno per Segno, andate a scoprire quali sono.

1. Ariete

Pazientare, temporeggiare, riflettere? Giammai! Sotto l’influsso marziano voi dalla vita pretendete tutto e subito senza contare fino a due! Eppure, ce l’hanno spiegato alle elementari che Roma non fu costruita in un giorno e persino l’Altissimo, con ben altri mezzi, ce ne ha messi sette a creare l’universo. Ecco perché, sensibile alle preghiere di quanti hanno la ventura di starvi accanto, Babbo Natale non mancherà di sorprendervi con il dono della pazienza per scoprire che l’attesa prolunga il gusto della conquista e la rende più certa. E poiché basta una frase sbagliata a farvi saltare la mosca al naso, vi sarebbe assai utile trovare sotto l’albero una mega fornitura di seraficità (che a ben guardare è la virtù dei forti), per imparare a non trasformare in rissa anche un banale scambio di idee: grazie al neonato trigono di Giove, con il suo carico di salutare bonarietà, non vi sarà difficile. Ma anche un soffio di raffinatezza non vi farebbe male: per essere spontanei e schietti come piace a voi, non sempre è necessario comportarsi da esseri primitivi.

Per farvi piacere: Un manuale di bon ton (per riuscire a imparare a fare i bravi), un puzzle da 5 mila pezzi (per esercitarvi a inserire un tassello dopo l’altro), un cannone portatile (perché in ogni caso anche la pazienza ha un limite).

2. Toro

Placidi amici governati dalla sensuale e pigra Venere, voi che non sapete cosa siano la fretta e l’impazienza, tanto che potreste incedere con l’esasperante lentezza di un bradipo anche nel caso in cui dovreste prendere al volo un autobus colmo di persone che aspettano solo voi, che ne dite di una confezione di adrenalina pura a rilascio prolungato? E poiché nella categoria del sublime annoverate un gran numero di cibi (e non abbandonereste un piatto di spaghetti neppure nel bel mezzo di un terremoto), chissà che non possa farvi comodo il dono di una parziale inappetenza: ne beneficerebbero sia la linea sia i livelli di colesterolo, tanto più che quest’anno gli aspetti di Urano e Saturno favoriscono volontà e tenacia. Ma forse vi farebbe bene trovare sotto l’albero anche un regalo assai prezioso in tutte le situazioni in cui vi ostinate a prendere troppo sul serio voi stessi e le vostre sacre abitudini: il senso dell’umorismo  per diventare più duttili, leggeri e alleggerire l’animo di chi vive accanto a voi.

Per farvi piacere: Un semestre forzato in palestra con istruttore austroungarico (perché possiate dimostrare di non essere pigri), una superba torta Sacher (perché finché si scherza si scherza ma adesso pensiamo alle cose serie).

3. Gemelli

Stanchi dell’incessante lavoro cerebrale a cui Mercurio, il vostro governatore, vi sottopone? Niente paura! Babbo Natale (o chi per lui) potrebbe mettervi sotto l’albero una fornitura annuale di apnea mentale: trattenere i pensieri logoranti e smetterla di chiedervi sempre il perché di tutto non mancherà di procurarvi un notevole abbassamento dei livelli di stress, con grande giovamento personale e di chi vi sta accanto. Ma anche il dono della sincerità vi potrebbe tornare assai utile per scoprire che dire la verità a volte è divertente quasi quanto mentire, oltre che più produttivo; inoltre può rendervi un tantino più affidabili agli occhi di chi sfortunatamente non possiede le vostre doti di giocolieri e illusionisti. E poiché tendete a lasciare le cose (e le persone) a metà, una confezione gigante di perseveranza  come non mai utile in una fase in cui la quadratura di Nettuno vi spinge a disperdervi in svariate direzioni.

Per farvi piacere: Un Pinocchio (come perenne monito), uno stage di meditazione (per fare il vuoto mentale), una play-station (per non perdere il sano vizio di giocare).

4. Cancro

Per voi che stentate a prendere il volo dal nido, il dono natalizio più utile potrebbe essere proprio quello dell’indipendenza! Vabbé che il calore della famiglia è ineguagliabile e la mamma è sempre la mamma, ma imparare a camminare sulle vostre gambe senza sentirvi costantemente rassicurati e protetti come se fosse il primo giorno di scuola, non potrà che farvi bene. E aggiungiamoci una confezione regalo di ambizione, per aiutarvi a scoprire che i traguardi concreti sono in molti casi l’espressione e non l’antitesi delle emozioni e dei sogni. Vero è che spesso basta un imprevisto a farvi rinunciare all’obiettivo, nella certezza che «tanto non ce la faccio»; ma adesso grazie al sestile di Urano, anche per voi è il momento delle grandi svolte. E se Urano non bastasse, niente paura: sotto l’albero troverete anche una salutare dose di coraggio perciò … buon Natale!

Per farvi piacere: Una cesoia (per recidere il cordone ombelicale), una calcolatrice (per imparare a fare un po’ di conti), un materasso ad acqua (perché cosa c’è di meglio per dormire divinamente?).

5. Leone

Dura la vita quando si è così consapevoli di essere i migliori da non riuscire a reggere l’ingratitudine e le critiche. Per sollevarvi da questo pesante impiccio, gli dei si incaricheranno di recapitarvi il dono dell’umiltàed ecco che come per miracolo scoprirete che: a) sia pur decisamente di rado anche voi potete avere torto; b) anche se nascete sotto l’influsso del Sole, il mondo non gravita intorno a voi e non cadrà se per caso vi distraete o andate a dormire. E perché la smettiate di pensare che «tutti gli esseri umani sono uguali, ma alcuni (voi) sono più uguali degli altri», urge una confezione regalo di spirito democratico. Inoltre, poiché in genere amate circondarvi di oggetti a tal punto unici e preziosi da scatenare antipatiche invidie, ecco che grazie al dono della semplicità potreste scoprire che spesso è oro quel che non luccica: lezione che vi conviene imparare, per evitare che Giove vi induca a spendere allegramente

Per farvi piacere: La biografia di Luigi XVI (per non incorrere negli stessi errori), una settimana in tenda e sacco a pelo (per imparare a fare a meno del lusso), un diadema di diamanti (perché va bene la semplicità, ma insomma…).

6. Vergine

Poiché è il lucido Mercurio a governarvi (pianeta fin troppo attento ai minimi dettagli), non vi è facile liberarvi dalla smania di controllare che intorno a voi tutto funzioni alla perfezione, non volino mosche, non ci siano macchie né aloni, né tanto meno margini all’improvvisazione. Quel che vi ci vuole, amici, è una ventata di caos primordiale talmente inarrestabile da consentirvi di sprofondare finalmente in un liberatorio soqquadro totale, senza che possiate porvi alcun rimedio: questo è il primo regalo che vi auguriamo di trovare sotto l’albero e che di sicuro vi tornerà assai utile in una fase in cui il trigono di Saturno rischia di rendervi troppo razionali e precisi. E poiché spesso vi accusano di avere un computer al posto dell’anima, Babbo Natale potrebbe anche farvi il dono della sensibilità, qualità che a ben guardare non nuoce al vostro amato senso pratico né, tanto meno, alle finanze e agevola un bel po’ i rapporti umani. Per finire aggiungiamoci un pacco colmo di generosità per imparare che a furia di dare si finisce persino con l’arricchirsi.

Per farvi piacere: Un film strappalacrime (anche voi avete un’anima), un giardinetto zen (per scoprire il sottile fascino del superfluo), una collezione di orologi (la vostra grande passione).

7. Bilancia

Per voi che passate quasi metà della vita di fronte a qualche bivio, a interrogarvi se sia meglio destra o sinistra, sopra o sotto, dolce o salato e che nell’ansia di fare la scelta rischiate la paralisi, il dono della decisione  è uno dei più azzeccati. E poiché Venere, il vostro pianeta, in genere vi rende così raffinati e attenti alla forma da evitare gli slanci totali nel timore che vi si scompiglino i capelli, una grande dose di passionalità è quel che vi ci vuole: per scoprire che il gusto pieno della vita spesso risiede negli istinti incoercibili, che la verità non è necessariamente nel mezzo, che schierarsi a viso aperto non vuol dire sporcarsi le mani e che non è detto che i piatti della bilancia debbano essere in perenne equilibrio. Ma anche il regalo della tolleranza non guasterebbe: non di rado tendete a giudicare il mondo secondo i rigidi parametri di un’impossibile perfezione sebbene quest’anno Giove in sestile dovrebbe rendervi più permissivi!

Per farvi piacere: Un corso di lotta nel fango (per scoprire quanto è liberatorio ritrovarsi inzaccherati), lo specchio di Biancaneve (per rispondervi che, anche ricoperti di fango, siete comunque i più belli del reame).

8. Scorpione

Avete presente la famosa storiella dello scorpione e la rana, in cui la rana accetta ingenuamente di traghettare lo scorpione sull’altra riva del fiume ma lui la punge a morte comunque, perché quella è la sua natura? Beh anche molti tra voi non riescono a trattenersi dall’usare il pungiglione. Forse una cospicua fornitura-regalo di bonarietà potrebbe cambiarvi in meglio la vita, aiutandovi a scoprire che essere buoni non equivale a farsi pecora con i lupi, neppure a essere meno intelligenti. E poiché amate a tal punto l’oscurità e il mistero da apparire non di rado indecifrabili, aggiungiamoci il dono della trasparenza, spesso anche sinonimo di lealtà. Infine, per mitigare la vostra assenza di pregiudizi, un pacco pieno di etica , che non guasta mai: una missione possibile, complici i buoni aspetti di Saturno e Nettuno.

Per farvi piacere: Il libro Cuore (per imparare a essere buoni), uno stage presso i frati trappisti (per scoprire se la castità nuoce davvero alla salute), un corso di spionaggio alla CIA (per non perdere il vizio assieme al pelo).

9. Sagittario

Siete stanchi di credere che gli asini possono volare, che i bambini nascono sotto i cavoli e che non esistono le persone disoneste ma al limite quelle che ancora non ascoltano i vostri saggi consigli? Indispensabile per voi il dono della furbizia non solo per evitare gaffe ma soprattutto per programmare in modo più lucido e produttivo i vostri obiettivi. E poiché in genere tendete a fidarvi quasi ciecamente delle apparenze, trovando inutile avventurarvi in faticosi “scavi”, chissà che un pacco regalo di profondità non possa tornarvi utile, anche a rischio di mettere in discussione la vostra rosea ma talvolta semplicistica visione del mondo. Tanto più in un periodo in cui Giove nel vostro Segno tende a enfatizzare queste vostre caratteristiche di fondo. E per evitare che con il passare degli anni il vostro idealismo urge un ultimo regalo: un pizzico di sana spregiudicatezza .

Per farvi piacere: Un bavaglio (per zittirvi all’occorrenza), un corso di ginnastica passiva (per rilassare corpo e mente), un viaggio intorno al mondo (perché altrimenti che Natale è?).

10. Capricorno

Sarà che Saturno, il vostro pianeta, vi vuole inesorabilmente ambiziosi, costruttivi e tenaci, fatto sta che sin dal primo vagito voi generalmente ostentate una invidiabile chiarezza di intenti: quello che volete è il potere anche a costo di essere costretti come Atlante a reggere il peso di schiaccianti responsabilità. Ma se Babbo Natale vi farà il regalo della leggerezza potreste con sorpresa scoprire che la vita non è fatta solo di doveri e profitti, ma anche di frivolezze e di sogni: una ricetta per ringiovanire che funziona molto meglio di un lifting per contrastare gli effetti del serioso e pesantuccio Saturno in Capricorno. E poiché spesso e volentieri vi tacciano di avanzare implacabili come carri armati persino quando trattate di sentimenti e non di affari, sotto il vostro albero non può mancare il dono della dolcezza : forse vi sentirete meno tosti ma molto più umani. Infine troverete un pacco sorpresa ricolmo di socievolezza : almeno a Natale uscite dalla vostra amata torre d’avorio!

Per farvi piacere: Uno scongelatore portatile (per sciogliervi nei rapporti umani), un coniglietto di peluche (per intenerirvi il cuore), il 51% delle azioni di una multinazionale (perché anche il conto in banca vuole la sua parte…).

11. Acquario

Si sa che Urano, il vostro stravagante nume tutelare, fa spesso sì che vi aggiriate per il mondo senza minimamente accorgervi di quello che accade intorno a voi: quasi d’obbligo dunque farvi trovare sotto l’albero un pacco colmo di attenzione  a quello che vi circonda, per imparare che il disboscamento della foresta amazzonica è importante quanto le esigenze di chi vive da anni sul vostro stesso pianerottolo, per esempio, oppure nella vostra stessa casa. E poiché la vita è fatta anche di piatti da lavare, bollette in scadenza e altre insopportabili banalità (che spesso e volentieri delegate a qualcun altro), un pacco dono pieno di concretezza non vi farebbe male! E potremmo aggiungere anche una mega confezione di temperanza, per scoprire che mediare con gli altri non è necessariamente un attentato alla vostra sacra libertà. Specie adesso che c’è un equilibrato sestile di Giove a rendervela più facile.

Per farvi piacere: Prodotti equosolidali non transgenici a impatto zero (per rispettare l’ambiente), ago-filo-bottoni detersivo- ramazza (per imparare a gestire le emergenze), una corriera (per andare in giro con i soliti quaranta amici).

12. Pesci

Sotto l’influsso di Nettuno, il pianeta della genialità e della follia, vi sentirete spesso sull’orlo di un qualche fantomatico baratro: malattie tropicali, amori disperati, improbabili terremoti in regioni non sismiche e angoscianti interrogativi che spaziano dal banale «avrò chiuso il gas?» al planetario «sopravvivrò all’effetto serra?». Urge che gli dei approfittino del Natale per regalarvi una confezione gigante di sicurezza in voi stessi. E poiché spesso perdete i contatti con la realtà per indugiare nel luna park della vostra mente, aggiungiamoci anche una bella dose di lucidità mentale quel tanto che basta a non perdere le chiavi e l’indirizzo di casa, a non firmare un contratto capestro e a cogliere al volo tutte le belle occasioni che la vita ha in serbo per voi: a darvi una mano ci penserà anche il sestile di Saturno! Ma già che ci siamo aggiungiamoci anche il dono dell’affidabilità, dote per la quale in genere non brillate.

Per farvi piacere: Navigatore satellitare (per sapere sempre dove siete), scarpe piombate (per restarci), psicoanalista portatile (perché non si sa mai), telescopio della NASA (per tuffarvi ancora e sempre nel vostro cielo stellato).