Liberare la mente? Sì, con il “decluttering”!

Eliminare i pesi morti e gli oggetti inutili di cui le nostre case sono piene, è un ottimo modo per sgomberare anche la mente. Come? Scopriamolo insieme!

Quando c’è troppo accumulo di cose e oggetti, l’energia della casa rallenta e ristagna rendendoci fiacchi. Feng-Shui, space clearing e decluttering (sgomberare) ci spiegano come, con gentilezza e in modo intelligente, fare spazio in casa può alleggerire della vita e farci ritrovare serenità.

Quando tentiamo di eliminare qualcosa il più delle volte non ci riusciamo. Non è poi così strano: siamo cresciuti con il senso di colpa del “buttare è peccato” e i geni dei nostri nonni che avevano tutto in casa “in caso di…”. La tendenza ad accumulare può nascondere anche il bisogno di trattenere il passato e la paura del futuro e per questo, si cerca la sicurezza negli oggetti. C’è poi un altro aspetto, quello affettivo, che è cruciale: gli oggetti parlano di noi. Insomma, è più una questione di rapporto con le cose che vengono investite di un valore affettivo.

Eliminare il superfluo però è possibile, non temete! E fa bene: riduce la confusione, valorizza quello che è importante, ci libera dall’attaccamento al passato, ci aiuta a focalizzarci sui reali desideri e le novità.

Tenere o buttare è questo il problema! Ecco una mini guida al decluttering.

10. Ripulite per gradi

Andate un po’ per gradi. Cominciate con qualcosa di facile come i cassetti delle maglie, dei calzini e così via. Procedete per categoria, anziché stanza per stanza: questo vi permetterà di valutare obiettivamente gli oggetti appartenenti alla stessa categoria. L’errore più frequente è quello di spostare un oggetto da una stanza all’altra senza eliminarlo.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Cos’è il Feng Shui?

Pietre magiche: tutte le virtù e proprietà della Giada

Comfort Zone: sei pronto a uscirne?

Che tipo di intelligenza hai? Te lo dice Mercurio!

L’Oroscopo dei Pellerossa

9. Prendetevi del tempo

Non mettevi fretta e procedete con i vostri tempi: se ci avete messo anni ad accumulare, di certo non risolverete in due giorni. Fare pulizia è faticoso, soprattutto emotivamente. Non si tratta solo di spazio fisico ma anche di spazio interiore. Di ciò che siamo stati, siamo e saremo.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Cos’è il Feng Shui?

Pietre magiche: tutte le virtù e proprietà della Giada

Comfort Zone: sei pronto a uscirne?

Che tipo di intelligenza hai? Te lo dice Mercurio!

L’Oroscopo dei Pellerossa

8. Non accumulate

La scusa è la stessa: decidere più tardi e per questo, soffitta e garage esplodono. Se un oggetto rimane assegnategli un nuovo posto o ruolo, altrimenti eliminatelo senza ripensamenti. Che senso ha lasciare quella giacca ancora nell’armadio, coprendo ciò che ci piace o ci è utile tutti i giorni?

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Cos’è il Feng Shui?

Pietre magiche: tutte le virtù e proprietà della Giada

Comfort Zone: sei pronto a uscirne?

Che tipo di intelligenza hai? Te lo dice Mercurio!

L’Oroscopo dei Pellerossa

7. Cambiate prospettiva

E se un giorno mi serve? Considerate le cose dal punto di vista opposto: non è necessario liberarci di tutto ciò che non è usato, ad esempio, i biglietti dei concerti certamente possono entrare a pieno titolo nell’album di foto!

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Cos’è il Feng Shui?

Pietre magiche: tutte le virtù e proprietà della Giada

Comfort Zone: sei pronto a uscirne?

Che tipo di intelligenza hai? Te lo dice Mercurio!

L’Oroscopo dei Pellerossa

6. Fatevi delle domande

Quando fate la cernita ascoltate le emozioni che vi provoca il disfarvi di quell’oggetto e poi, fatevi queste domande: Lo uso spesso? Mi piace veramente? Perché lo tengo? Si addice alla vita che vivo o che voglio vivere? Conservate solo ciò che vi emoziona e che vi è utile.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Cos’è il Feng Shui?

Pietre magiche: tutte le virtù e proprietà della Giada

Comfort Zone: sei pronto a uscirne?

Che tipo di intelligenza hai? Te lo dice Mercurio!

L’Oroscopo dei Pellerossa

5. Non giustificatevi

Con questa giustificazione avete riempito tutta la casa con gli articoli più disparati che, anno dopo anno, stanno lì a invecchiare e prendere polvere. Fermatevi un attimo a pensare quali sono quelli realmente significativi per voi.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Cos’è il Feng Shui?

Pietre magiche: tutte le virtù e proprietà della Giada

Comfort Zone: sei pronto a uscirne?

Che tipo di intelligenza hai? Te lo dice Mercurio!

L’Oroscopo dei Pellerossa

4. Fotografate il passato

Può essere un’ottima idea fotografare gli oggetti cari a cui sono legati dei vissuti come, per esempio, i giocattoli della vostra infanzia. Potete tenerne uno, quello davvero speciale. Donarli tutti a chi non ne ha vi farà sentire bene. Tenete giusto il quaderno della vostra materia preferita.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Cos’è il Feng Shui?

Pietre magiche: tutte le virtù e proprietà della Giada

Comfort Zone: sei pronto a uscirne?

Che tipo di intelligenza hai? Te lo dice Mercurio!

L’Oroscopo dei Pellerossa

3. Accettate la separazione

Separarsi dai ricordi materiali all’inizio può essere doloroso, ma poi, si trasforma in una sensazione di completa libertà. Gli oggetti che vi resteranno, saranno quelli che veramente amate e utilizzate. Farete così spazio per far entrare il nuovo.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Cos’è il Feng Shui?

Pietre magiche: tutte le virtù e proprietà della Giada

Comfort Zone: sei pronto a uscirne?

Che tipo di intelligenza hai? Te lo dice Mercurio!

L’Oroscopo dei Pellerossa

2. Fate beneficenza

Il decluttering insegna a pensare agli altri e combattere il consumismo: dateli in beneficenza, regalateli a associazioni, scuole, e biblioteche. Vendeteli online, portateli nei negozi specializzati e infine, i rimanenti negli appositi cassonetti.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Cos’è il Feng Shui?

Pietre magiche: tutte le virtù e proprietà della Giada

Comfort Zone: sei pronto a uscirne?

Che tipo di intelligenza hai? Te lo dice Mercurio!

L’Oroscopo dei Pellerossa

1. Ringraziate gli oggetti

Quando li accompagnate fuori casa, ricordatevi di ringraziare gli oggetti che non volete più per il lavoro svolto e per avervi accompagnato in un percorso. Lo suggerisce, nel bestseller Il magico potere del riordino, il primo libro sul decluttering della giapponese Marie Kondo che ha studiato lo shintoismo (la religione tradizionale giapponese che crede che ogni oggetto abbia un’anima).

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Cos’è il Feng Shui?

Pietre magiche: tutte le virtù e proprietà della Giada

Comfort Zone: sei pronto a uscirne?

Che tipo di intelligenza hai? Te lo dice Mercurio!

L’Oroscopo dei Pellerossa