La mappa dei tipi psicologici: il tipo 7

tipo 7

Questo enneatipo è spinto dalla necessità di evitare il dolore e dalla ricerca del piacere e della comodità; le esperienze dolorose...

A prima vista il tipo Sette non sembra affatto cerebrale: l’ironia, la gioia, il gusto per la vita, ecco cosa colpisce immediatamente di lui. Se chiediamo a un Sette della sua infanzia, difficilmente vi racconterà qualcosa di doloroso; il mondo è un luogo bello, pieno di meraviglie e di cose da scoprire. Questo enneatipo è spinto dalla necessità di evitare il dolore e dalla ricerca del piacere e della comodità; le esperienze dolorose sono rimosse e ogni giorno è pianificato in modo che porti piacere.

Caratteristiche

I tipi 7 sono avidi di novità. Il loro desiderio fondamentale è di essere soddisfatti, felici e appagati, e quando sono in equilibrio con sé stessi il loro entusiasmo per la vita contagia tutti. Se la rimozione del dolore è il meccanismo associato con l’enneatipo Sette, il vizio corrispondente è la Gola, intesa come avidità, bisogno di avere tutto ciò che può rendere felici. I Sette possono esagerare in tutto, mangiare, bere, lavorare e parlare troppo. Come sostiene la psicologia, l’avidità, intesa come bisogno di ricevere tutto, è legata al bisogno continuo di comunicare, come se oltre alla smania di avere conferme avesse fame di parole. E la loquacità, le battute, la facilità nell’esporre progetti sono una caratteristica di questo tipo. Come l’intelligenza è per il Sei lo strumento per sciogliere il dubbio interiore, così è indispensabile al Sette per ottenere ammirazione e farsi amare manipolando gli altri. I Sette sanno persuadere e la parola è il loro mezzo preferito.

Come affronta la vita

I tipi Sette non sono necessariamente studiosi, possono però essere dei bizzarri intellettuali, con una spinta enorme a inventare e scoprire. È una persona che vive di fantasie e tende a dimenticare il mondo reale, assorta a inventarsi piani e progetti. Ma anche questo ha come motivazione il desiderio di straordinarietà, di creare qualcosa di mai visto per ottenere fama e popolarità. Poiché spesso le loro capacità non sono all’altezza dell’ambizione i risultati possono essere anche progetti irrealizzabili; da qui l’epiteto di ciarlatano, spesso rivolto al Sette. Secondo Claudio Naranjo, uno dei principali studiosi dell’enneagramma, il tratto costitutivo dell’enneatipo Sette è una combinazione di amore per il piacere e ricerca del vantaggio personale, soprattutto nel sottotipo conservativo.

Come gli altri ennatipi, anche il sette può dirigere l’energia nel rapporto di coppia (sottotipo sessuale), nell’istinto di sopravvivenza (conservativo) o nel gruppo di appartenenza (sociale). Il sottotipo sessuale è il più sognatore, eterno Peter Pan in cerca di nuovi amori e avventure. Il sottotipo conservativo mostra al mondo un aspetto bonario ma può essere cinico e opportunista, manovrando gli altri per la realizzazione dei propri affari. Il sottotipo sociale, teso al riconoscimento altrui, nasconde dietro il calore e l’affetto il proprio egoismo.Un altro tratto è la permissività verso sé e gli altri.

La più grande paura

Le persone 7 sono in apparenza dolci e gentili, ma si curano poco dell’autorità, non contemplando limiti ai propri desideri; il loro motto potrebbe essere: “vivi e lascia vivere”. Il gusto della vita, l’entusiasmo del Sette non significano che siano davvero appagati, anzi. Il gusto per la novità può ingabbiare il Sette in una ricerca della felicità posta in un altrove sconosciuto.

I simboli

Animali

La scimmia, la farfalla

Nazione

L’Irlanda, il Brasile

Colore

Verde

Personaggio storico

W.A. Mozart, Mick Jagger, Richard Branson

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

La mappa dei tipi psicologici: il tipo 6