La mappa dei tipi psicologici: il tipo 2

ennagramma 2

Il secondo enneatipo appartiene, assieme ai tipi Tre e Quattro, al gruppo del cuore, legato ai sentimenti. I tipi Due mettono...

Il secondo enneatipo appartiene, assieme ai tipi Tre e Quattro, al gruppo del cuore, legato ai sentimenti. I tipi 2 mettono gli altri al centro della propria vita, si curano della loro felicità, ne condividono dolori e speranze e comunicano un senso di amore incondizionato. Questa abnegazione per gli altri ha anche un’altra faccia, legata al bisogno non riconosciuto dell’approvazione altrui, e all’adulazione verso chi gratifica il loro orgoglio. Chi invece non riconosce la loro eccezionalità corre il rischio di essere disprezzato. Il vizio di questo carattere è la superbia che diventa egocentrismo, falsa generosità, seduzione finalizzata a ottenere l’amore. I 2 sfogano emozioni in misura superiore alla norma, mancano di perseveranza e si lasciano sedurre dalle novità. Sono curiosi, tendono al pettegolezzo e a vivere la vita attraverso quella delle persone che amano con continui sbalzi di entusiasmo e depressione, e desiderio di essere al centro delle cose.

Caratteristiche

La necessità di conferme tipica del tipo 2 viene spesso da un’infanzia triste. Anche se hanno vissuto un sentimento d’amore da parte dei genitori, lo hanno considerato insufficiente. Tuttavia, il fatto che la loro infanzia sia stata apparentemente bella ha impedito loro di sviluppare rabbia o ribellione, e li ha spinti a coltivare un immagine di sé che deve essere alimentata dall’approvazione degli altri. Se nell’enneatipo due prevale l’istinto di conservazione, la persona tende a comportarsi come un bambino. È più schivo rispetto agli altri tre sottotipi, non ama stare al centro della scena, si ritiene una perla preziosa per pochi. Se predomina il sottotipo sociale il tipo Due vuole essere amato da un vasto pubblico, e cerca di brillare.

Come affronta la vita

Il sottotipo sessuale è il più emotivo e istrionico dei tre. Caratteristiche come calore emozionale e seduttività, sono più tipicamente attribuite alla femminilità e non è sorprendente se questo tipo presenta la più alta presenza di donne. L’orgoglio che caratterizza il tipo Due è legato al fatto che il proprio bisogno di essere amato e riconosciuto viene negato. Da qui la sua compulsiva ricerca di essere gradito a tutti i costi, di essere una persona straordinaria.

La più grande paura

Il Due infatti si identifica con un’immagine di sé che dà, e non che riceve. Quest’immagine idealizzata si esprime in falso amore: alla base non c’è l’interesse per gli altri ma il proprio bisogno, così come negli atteggiamenti seduttivi non c’è il desiderio rivolto all’altro ma il bisogno di piacere. La compulsione, l’euforia, la vitalità e l’esuberanza dei 2 nascondono il riconoscimento di un vuoto che si è trasformato nell’attaccamento morboso ai rapporti affettivi. Se il Due riesce a riconoscere il proprio bisogno, se smette di vivere la propria vita attraverso gli altri, se riconosce con umiltà che è una persona come le altre, la sua capacità d’amore può diventare eccezionale.

I simboli

Animali

Il gatto (affettuoso ma poco adatto a essere addestrato, l’asino che sopporta e poi si ribella

Nazione

L’Italia, o meglio la mamma italiana, che dirige il clan familiare, le persone calorose o che vogliono apparire tali

Colore

Il rosso, indica la passione e il sangue

Personaggio

Cleopatra, Napoleone, dotati di superbia e sentimento di sè eccessivi

Personaggio storico

Martin Lutero

T POTREBBE INTERESSARE ANCHE

La mappa dei tipi psicologici: il tipo 1