Dai il benvenuto alla primavera… Con il corpo!

esercizi primavera

Prova gli esercizi per fiorire anche tu in armonia con la stagione. Ti aiuteranno a sentirti più sciolta nel fisico e più disponibile a nuove esperienze

Testa alta, spalle rilassate: questa la postura corretta sia per prevenire contratture muscolari, dolori al collo, alle braccia, mal di testa, sia per favorire un approccio positivo e propositivo alla vita e alle nuove esperienze. Nella maggior parte dei casi però stress e tensioni emotive si riflettono proprio sulle spalle che come caricate da un peso invisibile si contraggono, influendo sulla postura del corpo che si chiude in un atteggiamento di difesa. Una reazione spesso inconsapevole che conviene imparare a riconoscere e a contrastare soprattutto durante la primavera per evitare cali di energia e di umore che potrebbero bloccare oltre al collo la voglia di sperimentare nuove esperienze e di staccarsi dalle solite abitudini.

In proposito, e per allentare la tensione, sono d’aiuto alcuni semplici esercizi efficaci per tutti, ma in modo particolare a nativi di Toro, Cancro, Vergine in linea di massima più soggetti ad accumulare stress in eccesso e che faticano ad aprirsi alle novità.

1. In piedi o seduti su uno sgabello o su una sedia, abbassate le spalle sforzandovi di allontanarle il più possibile dalle orecchie e cercando di abbassare anche le scapole: per facilitarvi il compito immaginate che siano due fogli di carta che volete infilare nelle tasche posteriori dei pantaloni.

2. Mantenete la postura descritta per qualche secondo poi, lasciando le braccia abbandonate lungo i fianchi, alzate la spalla destra ed eseguite 5 circonduzioni verso dietro, poi fate lo stesso con la sinistra.

3. A questo punto alzate in alto il braccio destro, eseguendo almeno 5 cerchi all’indietro come per nuotare a dorso, ripetete il movimento altre 5 volte con il braccio sinistro.

4. Ora impugnate una banda elastica di intensità medio-bassa e mantenendola con una tensione minima portate le braccia in alto allargandole in modo che rispetto alle spalle l’apertura sia maggiore di almeno una spanna a destra e di una a sinistra.

5. Tenete fermo il braccio destro in alto, fate scendere il sinistro lateralmente verso l’esterno e tirate l’elastico all’ingiù per 10 volte. Quindi abbassate il braccio destro, alzate il sinistro ed eseguite lo stesso movimento con la destra per altre 10 volte. Abbassate le braccia, fate una pausa di qualche secondo poi ripetete 3 volte l’esercizio alternando destra e sinistra (in modo da compiere 40 movimenti a destra e 40 a sinistra).

6. Per terminare, lasciate a terra la banda elastica alzate le braccia in alto, intrecciate le dita delle mani sopra il capo e stiracchiatevi inspirando ed espirando 5 o 6 volte. Alla fine sentirete spalle e collo più leggeri e questa consapevolezza vi aiuterà durante il giorno ad ascoltare i messaggi del corpo e a modificare la postura, abbassando e rilassando le spalle quando sono troppo contratte.