L’oroscopo Egizio

12. Seth (16 marzo-15 aprile)

Dio della guerra, delle tempeste, dell’oscurità. Il male che procura è dovuto all’energia in eccesso e non a cattive intenzioni.

Rappresentazione: Cinghiale o uomo con la testa di cinghiale

Carattere: Il cinghiale va dritto alla meta senza preoccuparsi degli ostacoli che incontra. Ha un unico scopo nella vita: essere il numero uno. Deve sentirsi libero e poter controllare il del suo destino.

Pregi: Perfezionista, ambizioso, passionale.

Difetti: Eccessiva impetuosità e carattere ombroso.

Colore:  Granato

Pietra: Giada

Giorno fortunato: Domenica

Numero del destino: 8

11. Ptah (16 aprile- 15 maggio)

La maggior divinità di Menfis, creatore delle altre divinità. Rappresenta il Sole e il suo nome significa “scultore”.

Rappresentazione: Un uomo calvo con la barba vestito con abiti aderenti.

Carattere: Cerca la sicurezza e la tranquillità in tutti gli aspetti della sua vita. È una persona sincera che gradisce a sua volta sincerità. È molto popolare tra le persone che frequenta. Affettuoso, non gli sarà difficile incontrare l’amore.

Pregi: Sensibile, astuto, umile, allegro, romantico, pratico, paziente.

Difetti:  Testardo, rigido nella sue opinioni, tende a essere possessivo.

Colore:  Verde

Pietra: Agata

Giorno fortunato: Giovedì

Numero del destino: 5

10. Thot (16 maggio-15 giugno)

Dio della scrittura, dell’intelligenza e della saggezza. Protettore degli astronomi e dei contabili.

Rappresentazione: Uomo con testa di ibis, incoronato da una Luna crescente.

Carattere: Nato per imparare, studiare e comunicare. Riesce a trasmettere informazioni chiare agli altri, è portato per gli affari. Il lavoro è importante per la sua vita e troverà sempre soluzioni innovative e geniali. Curioso, ha bisogno di novità perché si annoia facilmente. Mette sempre in discussione i suoi limiti.

Pregi: Laborioso, discreto, affascinante, spiritoso, socievole

Difetti: Geloso, egoista, irrazionale, incostante, imprevedibile

Colore: Amaranto

Pietra: Topazio

Giorno fortunato: Mercoledì

Numero del destino: 7

9. Isis (16 giugno-15 luglio)

Rappresenta il principio femminile, la potenza creatrice della donna. Protegge le nascite e cura i malati. Sposa e sorella di Osiris e madre di Horus. Il mito di Isis e Osiride (ucciso dal fratello Seth, resuscitato dalla moglie) è il più famoso mito egizio.

Rappresentazione: Una donna con il disco solare tra le corna di bue.

Carattere: Sa adattarsi a qualsiasi situazione e ha uno spirito aperto. Non ama affrettarsi, agisce d’istinto. L’amore è molto importante e sa dare al partner tutto ciò che è necessario conquistandolo giorno dopo giorno. Molto legato a famiglia e figli.

Rappresentazione Ottimista, intuitivo, generoso, conciliante.

Difetti:  Umorale, indeciso, pigro, riservato.

Colore: Bianco

Pietra: Giada

Giorno fortunato: Lunedì

Numero del destino: 2

8. Amon-Ra (16 luglio-15 agosto)

Fusione tra Amon (nascosto) e il dio solare Ra. È considerato la forza creatrice, la fonte della vita in cielo, in terra, nei luoghi sotterranei.

Rappresentazione: Con testa di montone o di falcone incoronato con il disco solare. In mano ha la croce simbolo di vita.

Carattere: Carismatico, personalità forte, persuasivo. In amore ama sedurre e giocare, ma quando si innamora è fedele. Ambizioso, ha una mentalità da trionfatore e attitudine al comando.

Pregi: Solido, elegante, seducente, ambizioso, sicuro.

Difetti:  Arrogante, orgoglioso, narcisista, autoritario.

Colore:  Oro e arancio

Pietra: Diamante

Giorno fortunato: Domenica

Numero del destino: 1

7. Horus (16 agosto-15 settembre)

Dio del cielo, delle stelle e protettore dei faraoni. Per occhi aveva il Sole e la Luna.

Rappresentazione:  Uomo con testa di falcone o falcone.

Carattere: Spontaneamente felice, ama i piaceri della vita ma senza eccedere. Grande organizzatore e ospite perfetto per gli amici. Di indole pacifica, detesta e cerca di non farsi coinvolgere nelle discussioni. Fortunato. Attento alla famiglia, cerca un partner protettivo.

Pregi: Amabile, pragmatico, rispettoso, puntuale, preciso.

Difetti: Scettico, manca di tatto, insicuro, esigente.

Colore:  Marrone

Pietra: Tormalina

Giorno fortunato: Sabato

Numero del destino: 4

6. Maat (16 settembre-15 ottobre)

Figlia di Ra e sposa di Thot, è la dea della giustizia, della verità, dell’equilibrio. Il suo simbolo è una piuma di struzzo sul piatto opposto dove si trova il cuore dell’uomo nel giudizio di Osiris.

Rappresentazione: Giovane in piedi con una piuma di struzzo in testa.

Carattere: Crede che le regole debbano essere cambiate e i limiti debbano essere superati. È il perenne innovatore che non si perde mai d’animo. Si mette facilmente in contatto con la gente e ha una vita sociale molto attiva. Romantico e seducente è sempre disposto ad approfittare dei momenti di intimità.

Pregi: Abile, intelligente, conciliante, fiducioso.

Difetti: Egocentrico, indeciso, dipendente dagli altri.

Colore:  Rosa

Pietra: Quarzo

Giorno fortunato: Venerdì

Numero del destino: 6

5. Osiris (16 ottobre-15 novembre)

Simbolo di fertilità e di crescita, dio dei morti, simboleggia il rinnovamento.

Rappresentazione: Testa di toro, a volte testa di uccello.

Carattere: Vive ogni istante della sua vita come se fosse l’ultimo, cerca esperienze nuove e spesso estreme. Sincero e diretto, non esita a dire la verità al momento giusto senza danneggiare il prossimo. Molto leale. In amore ama sedurre senza legarsi definitivamente.

Pregi: Curioso, ottimista, passionale, carismatico.

Difetti: Vendicativo, geloso, intollerante, manipolatore.

Colore: Nero e blu mare

Pietra: Lapislazzuli

Giorno fortunato: Martedì

Numero del destino: 8

4. Hator (16 novembre-15 dicembre)

Il suo nome significa “casa di Horus” e corrisponde al cielo. Signora del cielo, patrona delle donne, dell’amore, del piacere.

Rappresentazione: Mucca, donna con testa di mucca o donna con corna di mucca e disco solare.

Carattere: La sua caratteristica principale è la lealtà verso chi ama. Degno di fiducia in amore e in amicizia. È uno spirito generoso che dà agli altri. Incapace di fingere emozioni che non sente. Curioso e seduttore, di solito vive molte avventure amorose. Nato per conquistare nuovi orizzonti, viaggiare, conoscere le persone più diverse. Ama la libertà e disprezza la routine.

Pregi: Leale, spontaneo, vitale, generoso.

Difetti: Capriccioso, impaziente, dogmatico.

Colore: Azzurro

Pietra: Turchese

Giorno fortunato: Giovedì

Numero del destino: 3

3. Anubis (16 dicembre-15 gennaio)

Dio dei morti e dell’oltretomba. Gran maestro dei funerali e della mummificazione. Proteggeva l’anima del defunto.

Rappresentazione: Sciacallo oppure uomo con la testa di sciacallo.

Carattere: Il tipico Anubi sa che se vuole ottenere qualcosa nella vita deve sapersi sacrificare. Logico, pratico, tenace, sa compiere i sacrifici necessari per superare gli scogli che incontra. Ha buone doti oratorie e persuasive. Di solito controllato nei sentimenti, sa diventare passionale quando è veramente coinvolto.

Pregi: Responsabile, metodico, degno di fiducia, paziente e lavoratore.

Difetti: Accaparratore, geloso, materialista, ostinato, severo.

Colore: Blu scuro

Pietra:Onice

Giorno fortunato: Sabato

Numero del destino: 9

2. Bastet (16 gennaio-15 febbraio)

Dea dell’amore e della fertilità, dell’abbondanza, signora del piacere. Rappresenta la dolcezza materna e la protezione.

Rappresentazione: Corpo di donna con testa di gatto.

Carattere: Ha la capacità di risvegliare il meglio e il peggio negli altri. È un’anima libera che non sopporta le imposizioni e la routine. Non gliene importa nulla del giudizio altrui. Ha grande facilità di comunicazione e, in genere, ha molti amici. È nato per cambiare il mondo, per rinnovare quanto lo circonda. È diverso e lo sa.

Pregi: Emotivo, intelligente, diplomatico, indipendente, equilibrato.

Difetti: Eccentrico, informale, imprevedibile.

Colore: Violetto

Pietra: Ametista

Giorno fortunato: Martedì

Numero del destino: 7

1. Sekhmet (16 febbraio-15 marzo)

Simbolo di forza e potere. È la sposa di Ptah, madre di Nefertum.

Rappresentazione: Corpo di donna con testa di leone incoronata con il disco solare.

Carattere: Cosciente della propria forza, è di natura passionale, vitale, orgogliosa, talvolta intransigente. Ha un fascino magnetico che non lascia nessuno indifferente. Solo chi lo conosce bene sa che dentro è sensibile, onesto e prudente. Ha talento per gli affari perché è un perfezionista sempre insoddisfatto.

Pregi: Lottatore, orgoglioso quando è necessario, sicuro di sé, forte, impulsivo ma conciliante con chi ama.

Difetti: Impulsività e irrequietezza interiore

Colore: Rosso

Pietra: Rubino

Giorno fortunato: Venerdì

Numero del destino: 6