Sole e Luna in… ombra: date, effetti, consigli per il 26 dicembre

Le eclissi si riflettono sulla vita. Tanti suggerimenti Segno per Segno per vivere bene nel 2019 i giorni di questi eventi affascinanti e misteriosi

Le eclissi si riflettono sulla vita. Tanti suggerimenti Segno per Segno per vivere bene nel 2019 i giorni di questi eventi affascinanti e misteriosi

Dipendono da un fenomeno astronomico ormai da secoli perfettamente spiegato e conosciuto, eppure le eclissi mantengono una fama sinistra, legata a inquietanti profezie e ad ancestrali paure. Indubbiamente, nessuno oggi le considera punizioni divine o fautrici di sicure catastrofi restano però eventi simbolicamente ed energeticamente complessi, delicati e misteriosi, se non altro per l’immagine innaturale che presentano: il Sole o la Luna Piena, cioè il massimo dello splendore diurno e notturno, che si oscurano… e non dietro le nuvole.

Non è quindi la ragione ma l’istinto, forse l’inconscio collettivo, a riproporre quel brivido di disagio o persino di timore ogni volta che osserviamo una eclissi, ma almeno sul piano astrologico la mente può guidarci a valutarle e interpretarle nelle loro peculiarità. Infatti le eclissi non sono tutte uguali, né hanno di conseguenza il medesimo significato, la medesima forza. Intanto non sempre l’oscuramento è totale (per il Sole possiamo avere anche eclissi parziali o anulari, per la Luna parziali o penumberali) e questa è già in sé una differenza di potenza, inoltre la visibilità soprattutto per il Sole è un’evenienza abbastanza rara e non sono pochi gli astrologi che tendono a considerare importanti soltanto le eclissi visibili. Per finire, anche lo stesso “effetto” temporale può risultare più o meno esteso a seconda del tipo di eclissi, per quanto i pareri in merito siano diversi. È pur vero che, in quanto eventi sia astronomici che astrologici, le eclissi si formano in cielo e dunque hanno necessariamente qualcosa da dirci: come collettività, in modo più incisivo nei luoghi intercettati dal cono d’ombra, oppure come singoli individui se coinvolgono alcuni punti sensibili del Tema Natale.

È tuttavia qualcosa che ha a che fare con la simbologia dell’oscuramento, quindi di non immediata interpretazione e che spesso ci costringe, con eventi spiacevoli o comunque scomodi, a una riflessione intima, onesta e profonda. Non sempre dunque si tratta di questioni gravi o particolarmente importanti ma vale la pena approfittare di quella suggestiva pausa, appunto per una meditazione, un ascolto interiore.

Nel 2019 avranno luogo cinque eclissi: tre solari(una totale, una parziale e una anulare) e due lunari (una totale e una parziale). L’eclissi totale di Sole sarà visibile nel sud del Pacifico e in parte del Cile e dell’Argentina. Le due eclissi di Luna saranno entrambe visibili in Italia ma ovviamente sarà quella totale la più spettacolare.

26 dicembre – eclissi anulare di Sole

A livello collettivo

Giove è da poco entrato in Capricorno e si unisce ai Luminari congiunti in trigono a Urano. C’è una forte enfasi sui valori Terra in questa eclissi che parla senz’altro di speranza… ma contemporaneamente ci ricorda che sperare non basta e che i miglioramenti vanno voluti, costruiti con impegno, tenacia costruttiva e anche con il coraggio di cambiare. L’opportunità chiama la responsabilità.

A livello individuale

È ancora coinvolto il Segno del Capricorno, soprattutto i nati negli ultimi giorni dell’anno. Anche i Toro nati tra il 23 e il 25 aprile possono avvertire questa eclissi in modo particolare. La chiave dello sviluppo sta nella concretezza, nella razionalità ma non nella rigidità mentale o comportamentale! Anzi, è necessario mantenersi elastici, adattabili, per permettere al futuro di farsi avanti.

1. Consigli per il 26 dicembre

Ariete: In certe manifestazioni di entusiasmo competitivo siete forse un po’ ingenui. Le ambizioni esigono un piano più tattico.

Toro: Reagite alla pigrizia, viaggiate, apritevi a nuovi interessi e incontri. Insomma muovetevi di più, anche con la mente.

Gemelli: Qualcosa di importante ma concluso va lasciato indietro. Con gratitudine, con consapevolezza e… senza rancore.

Cancro: Vi sentite insicuri, in senso affettivo e forse anche sul piano concreto. È tempo di lavorare per la vostra autonomia.

2. Consigli per il 26 dicembre

Leone: Impegnatevi a rigenerarvi, nel corpo o nello stile di vita. Togliete qualcosa di nocivo e inserite qualcosa di salutare.

Vergine: Per voi non c’è nulla da eliminare, tranne forse l’inerzia. Piuttosto c’è da aggiungere grinta, volontà, più ambizione.

Bilancia: Questioni domestiche o familiari vi preoccupano, pesano. Certe nuove conoscenze possono fare la differenza sul futuro.

Scorpione: Siete combattenti determinati, motivati, forti… ma forse un po’ soli. La vita non può essere soltanto una battaglia.

3. Consigli per il 26 dicembre

Sagittario: È stato un anno dispendioso e siete un po’ in riserva di risorse emotive o economiche. Fate un bilancio e poi ripartite!

Capricorno:  A che punto siete del vostro percorso? Quali gli ostacoli, i traguardi in prospettiva? È tempo di aggiustare la rotta.

Acquario: Siete stanchi ma dovete imparare a demandare, a collaborare, a condividere di più. E non solo sul piano lavorativo.

Pesci: Una nuova determinazione cresce dentro di voi ma ci sono freni oggettivi (e paure soggettive) da individuare e superare.