Sei nato tra le 10 e le 12 del mattino? Hai il Sole in 10a Casa (Capricorno)

A seconda dell’orario in cui nasciamo, fin dal primo vagito, le stelle ci indirizzano verso una precisa attività, inclinazione e lavoro

A seconda dell’orario in cui nasciamo, fin dal primo vagito, le stelle ci indirizzano verso una precisa attività, inclinazione e lavoro

Dopo aver letto qui, procediamo con il “terzo nato”.

Da un punto di vista strategico questo è l’arco di tempo, all’interno di una giornata lavorativa, in cui sarebbe più consigliabile muoversi per ottenere vantaggi di tipo professionale: i “capi” sono già al lavoro, hanno superato gli impegni del primo mattino, hanno preso un altro caffè e programmato la giornata… dunque potrebbero anche essere disponibili ad ascoltare le nostre esigenze di crescite economico-professionali. Del resto l’analogia con il Sole che raggiunge solitamente la zona più alta del Cielo, nella nostra visione geocentrica, può e deve avere un collegamento simbolico con il momento della giornata in cui ciascuno di noi ha delle chance in più di “crescere”. A volte le “crescite” o gli affari si concludono a nostro vantaggio anche in una colazione di lavoro.

Per l’occasione ci prepariamo per dare la migliore immagine possibile, e aiutati appunto anche dallo sforzo che compiamo per piacere e dalla piccola tensione che precede il momento, possiamo fare scattare la nostra richiesta. Non vi è quasi certamente, all’interno della giornata, un altro momento in cui potremmo essere più proiettati verso il sociale, un obbiettivo professionale o una vetta ambiziosa. Così come il Re Sole, Luigi XIV, brillava non perché fosse un Leone ma perché era nato poco prima di mezzogiorno, così anche tutti noi possiamo aspirare, se nati nel corso di tali minuti, a guadagnare per noi stessi, un migliore posto al sole. Se riflettete sull’arco temporale in oggetto, noterete che in genere è pressoché impossibile che la nostra libido, in questa piccola somma di alcuni quarti d’ora, sia rivolta al sesso oppure alle riflessioni filosofiche sulla vita e sulla morte oppure a nostalgie sul ritorno a casa serale.

Chi nasce in queste ore da grande sarà fondamentalmente un Capricorno (la libido orientata verso la decima Casa e verso i valori del decimo Segno: ambizione, ricerca di una condizione sociale e professionale sempre più vantaggiosa, desiderio di ottenere il plauso esterno…).

Quali potrebbero essere allora le carriere lavorative più adatte a questi futuri professionisti nati nelle due ore già menzionate? Tutte quelle che prevedono un percorso di realizzazione lungo ma che migliora solitamente anno dopo anno. Ciò anche perché questi soggetti hanno piccoli sensi di inferiorità che fanno loro preferire carriere lunghe rispetto a possibili escalation fulminee. Dunque tutte le strade professionali nella pubblica amministrazione: dalla scuola all’educazione o istruzione in genere, all’ambito militare, alle avvocature e prefetture di Stato e a ogni ramo della complessa e articolata macchina con cui si organizza e si muove un Paese nelle sue più diverse articolazioni.

Il comune denominatore che virtualmente potrebbe raccogliere tutti i nati e le nate in questo arco temporale è: «Il potere logora chi non ce l’ha» come diceva un Capricorno DOC, Giulio Andreotti.