Nodi lunari: ecco come trovare la propria anima

I Nodi lunari nel tuo Tema Natale ti indicano la strada per raggiungere l’equilibrio tra i talenti innati e le conquiste delle vite precedenti

Cos’è l’Anima? E come individuarla nel Tema Natale è difficile rispondere a uno dei grandi interrogativi ai quali l’uomo, da sempre, cerca una risposta, senza tuttavia aver definitivamente sollevato il velo che nasconde il mistero. C’è chi pensa che l’anima, come un seme, si reincarni vita dopo vita. Chi invece crede che ci sia un aldilà e chi vede l’uomo solo come un circuito biologico complesso e meraviglioso, animato da impulsi elettrici.

Anche l’astrologia prova a rispondere. Se dovessimo rintracciare le coordinate dell’Anima, potremmo rivolgerci ai Nodi lunari, i punti di intersezione tra l’orbita lunare e l’eclittica (l’orbita della terra intorno al Sole). I Nodi lunari sono il crocevia di energie solari, lunari e terrestri, fondamentali per la vita e l’evoluzione biologica. I Nodi, nel contesto del Tema Natale, possono essere utili per comprendere lo scopo di una vita, indicando in quale settore rivolgere gli sforzi per raggiungere integrità, consapevolezza e crescita interiore, intesa come maturità sia psicologica sia spirituale (karmica). Nell’interpretazione astrologica, i Nodi, parte di un Asse, non si separano.

Il Nodo Nord indica i talenti attuali, la direzione da seguire, un trampolino di lancio per raggiungere l’equilibrio.

Il Nodo Sud le difficoltà (in tandem con quello Nord) o i talenti innati, le conquiste delle vite precedenti o l’eredità genetica e psicologica che condiziona il nostro essere qui e ora. È un punto di “liberazione di energia”, come affermava l’astrologo Dane Rudhyar, di energia lunare o archetipo materno della matrice dell’Inconscio, collettivo e individuale. Se la personalità presenta un “nodo”, una difficoltà, questo Asse può aiutarci a focalizzare il problema e quindi a sciogliere quel nodo.

Per scoprire in quali Case si trovano i tuoi Nodi, clicca qui.

12. NODO NORD PRIMA CASA (SUD SETTIMA)

Nel corso della tua vita vivrai esperienze che ti metteranno di fronte al problema di come poter essere autenticamente te stesso accogliendo gli altri e le loro esigenze, dribblando l’egocentrismo, l’impulsività e la voglia di marciare da solo, che rimane una forte tentazione; il “fardello” (nodo Sud) risulteranno “gli altri”, il modo in cui si vive il rapporto con il partner, condizionato da un’eredità familiare, dalle esperienze vissute nell’infanzia o compiute in altre vite. Se il fardello è stato troppo pesante, eccoti accondiscendente, ti adeguerai passivamente a quello che gli altri si aspettano da te o ti ribellerai evitando ogni rapporto. E così vivrai rapporti sentimentali conflittuali, attraverso i quali però imparerai a conoscere te stesso e le tue potenzialità. Se hai integrato la tua individualità, ti affermerai senza doverti imporre o subire; artefice di cambiamenti, aprirai strade innovative, influenzerai positivamente gli altri e ne riceverai stimoli positivi senza però snaturare il tuo slancio vitale e l’affermazione del sé più autentico.

11. NODO NORD SECONDA CASA (SUD OTTAVA)

Il tuo Nodo Nord ti offre un capitale di risorse, un talento specifico o risorse materiali (se sei ricco di famiglia, per esempio); poiché la seconda Casa è il settore in analogia con il denaro probabilmente rivelerai una grande abilità in quest’ambito. Conosci la parabola dei talenti del Vangelo? il senso riposto di questa posizione. Dovrai imparare a mettere a frutto i tuoi talenti innati evitando di conservarli o di sperperarli, che siano doni, capacità, risorse economiche oppure morali. Se il Nodo Sud dovesse rappresentare un fardello, un debito karmico o complessi psicologici relativi al tipo di educazione ricevuta dalla famiglia di origine, potresti sperimentare difficoltà economiche o mostrarti troppo attaccato ai beni materiali, che custodirai gelosamente nel timore di perderli. Il salto di qualità possibile te lo rivela sempre il Nodo Sud: incoraggia una gestione equilibrata delle tue risorse, con la possibilità di metterle a frutto e di moltiplicarle, che ti consentirà di condividerle per trarne un vantaggio comune.

10. NODO NORD TERZA CASA (SUD NONA)

Potresti possedere un talento innato per la comunicazione e linguaggio scritto e parlato, immagini e abilità manuale. Una mente feconda e vivace, mobilissima e capace di interessarsi di tutto ma anche di lasciare tutto a metà: il Nodo Nord in questa posizione potrebbe portarti alla dispersione. All’opposto, il Nodo Sud t’inclinerà irresistibilmente alla fuga in avanti e in alto, verso orizzonti mistici o intellettuali che potrebbero rappresentare un rifugio dalle difficoltà nell’affrontare il quotidiano; forse da giovane hai avuto problemi con gli studi o, al contrario, hanno rappresentato una via di fuga dalla realtà. Il tuo compito è imparare a usare le tue conoscenze, a organizzarle concretamente, ad applicarti con costanza per integrarle in un orizzonte più vasto. È la posizione che favorisce gli educatori e i divulgatori e di chi potrebbe nascere con forti inclinazioni mistiche o religiose, che deve concretizzare nella realtà (terza Casa) per poi liberarle inserendole in un tutto più vasto (nona Casa, Nodo Sud).

9. NODO NORD QUARTA CASA (SUD DECIMA)

Il rapporto con la madre è fondamentale e lascerà la sua impronta sul modo in cui ti affrancherai dalla dipendenza materna per conquistare la tua autonomia. Il Nodo Nord nel settore della famiglia e delle radici, suggerisce che il tuo compito principale non sarà liberarti tout court, ma valorizzare le tue origini: famiglia, paese o tradizione ti offriranno una ricchezza preziosa per farti avanti nel mondo e conquistare i tuoi obiettivi (Nodo Sud). Può darsi che tu possa incontrare serie difficoltà nell’affermazione personale o professionale, per motivi familiari che potrebbero aver frenato la tua ascesa. Dovrai in questo caso farti carico dei valori tipici del nucleo di appartenenza (famiglia, nazione ecc.) e creare qualcosa di tuo nel mondo. L’equilibrio si gioca tra dipendenza e affermazione: una volta raggiunto lo scopo, la tua creazione entrerà a far parte del patrimonio comune.

8. NODO NORD QUINTA CASA (SUD UNDICESIMA)

Metti cuore e passione in tutto quello che fai: proprio le esperienze sentimentali, comprese quelle con i figli, rappresenteranno il campo di arricchimento della tua individualità. Il problema semmai sarà imparare a espandere la tua capacità di amare: amare solo quello con cui ti identifichi significa mettere al centro l’Ego. Dunque se il Nodo Sud rappresenta un fardello psicologico o un debito karmico, potresti avere problemi a espandere la tua cerchia, a inserirti in un gruppo, a collaborare mettendo da parte la tua individualità. Il salto di qualità che la tua personale evoluzione ti chiede è di allenare il cuore ad amare ciò che è “tuo” (figli, partner, passioni) ma senza considerarlo “tuo”, sviluppando una solidarietà quasi universale, un sentimento ideale di  fratellanza. In caso contrario potresti avere problemi anche nei rapporti sentimentali, come se la vita t’imponesse determinate esperienze per insegnarti a farne tesoro.

7. NODO NORD SESTA CASA (SUD DODICESIMA)

Impegno, duro lavoro e sacrificio, pignoleria, precisione, padronanza della tecnica o devozione a un Maestro spirituale: un compito pesante, ma che sai assolvere con costanza, volontà e concretezza, doti che potrebbero offrirti un premio importante. Se da piccola non sei riuscita a conciliare l’impegno che il quotidiano ti chiedeva e ti sei rifugiata nel mondo dei sogni (Nodo Sud), questa concretezza dovrà essere la tua attuale conquista. Intuito e una naturale tendenza mistica saranno un dono o al contrario un fardello, se rappresenteranno una via di fuga dall’assumerti le tue responsabilità di fronte agli obblighi richiesti dalla vita quotidiana. Il tuo compito sarà portare l’infinito del Nodo Sud in dodicesima Casa nel finito, nelle regole, nei sacrifici e nell’impegno richiesto dal quotidiano del Nodo Nord in sesta. Se rifiuti l’irrazionale, per te tutto deve essere inquadrato, ordinato o se, al contrario, manchi di senso pratico e non riesci ad adattarti alla realtà, dovrai impegnarti ancora per equilibrare l’Asse del tuo destino che potrebbe importi prove dure e ulteriori sacrifici.

6. NODO NORD SETTIMA CASA (SUD PRIMA)

Il Nodo Nord rivela che il tuo compito, ma anche il tuo talento, è l’armonia, la capacità di sintonizzarti subito sui  bisogni altrui, di adeguarti all’esterno, di rendere felice il partner. Sai entrare in punta di piedi nella vita del tuo interlocutore, ma se i rapporti sentimentali non sono soddisfacenti, se finisci sempre per sentirti annullata e schiacciata dal partner, devi guardare al Nodo Sud: la tua personalità è stata sufficientemente incoraggiata durante l’infanzia. Ti è stato permesso di esprimere completamente la tua individualità: Se parliamo di Karma, può darsi che la tua Anima si sia incarnata con il bisogno di imparare a vivere rapporti armoniosi. Sbagliando s’impara. Se capirai come affrontare la questione, karma o meno, arricchirai la tua interiorità e diventerai una persona che sa rendere felici gli altri, che sa relazionarsi con serenità senza schiacciare la personalità altrui o annullare la propria.

5. NODO NORD OTTAVA CASA (SUD SECONDA)

Questa posizione del Nodo Nord, ti offre un notevole potenziale di trasformazione interiore, tenacia, intuito e il bernoccolo dello psicologo. La tua capacità di guardare al di là delle apparenze potrebbe essere una marcia in più per politica, erotismo, affari, amministrazione finanziaria, comprensione delle forze occulte che regolano l’universo. I potenziali problemi, segnalati dal Nodo Sud, riguarderanno la possibilità di rimanere ancorata a quello che hai ottenuto, conservare i guadagni, volerne sempre di più, con il rischio di perdite improvvise o perfino di scelte disoneste  per mantenere i risultati ottenuti (se il resto del Tema Natale conferma). Le energie creative devono circolare, il tuo talento deve produrre risultati concreti (seconda Casa) potenzialmente in grado di operare una trasformazione personale e di quanto ti circonda.

4. NODO NORD NONA CASA (SUD TERZA)

Il Nodo Nord in nona Casa racconta di una notevole capacità di espansione, fisica o mentale. Hai bisogno di viaggiare, di allargare i tuoi orizzonti, di apprendere e di insegnare. potresti però mancare di costanza, oppure avere difficoltà di adattamento all’ambiente circostante o non riuscire a trasmettere correttamente le tue conoscenze e la tua vasta comprensione. Il Nodo Sud segnala problemi di concretizzazione dell’ideale, ma anche la possibilità di calare nella realtà una visione più vasta dell’esistenza. È il fardello di chi deve lavorare sulla comunicazione e sui rapporti con l’ambiente immediato. Eventuali esperienze difficili in questo senso indicheranno che devi impegnarti per raggiungere un equilibrio completo, accettare opinioni e visioni differenti dalla tua, per integrarle in un tutto più vasto e trasmetterlo. Dall’ideale della nona Casa alla comunicazione della terza, dall’accettazione della realtà immediata della terza all’integrazione in un sistema più ampio e così via, esperienza dopo esperienza.

3. NODO NORD DECIMA CASA (SUD QUARTA)

Ambizioni spiccate e probabilmente una certa facilità a emergere potrebbero essere il risvolto della posizione delNodo Nord nel settore della carriera e dell’affermazione personale. Se problemi ci saranno, gli ostacoli proverranno dalla famiglia (Nodo Sud), da genitori assenti che hanno segnato la tua infanzia per esempio, o dalla difficoltà di conciliare le tue aspirazioni personali con le esigenze domestiche e familiari. E il fardello di chi dovrà occuparsi con amore della famiglia, imparando a creare una struttura accogliente e confortevole che sia anche base solida per te e per i tuoi progetti e successi. Non un ostacolo di cui liberarsi o da cui guardarsi dunque e nemmeno un pretesto per rinunciare a coltivare i tuoi talenti e le tue personali aspirazioni.

2. NODO NORD UNDICESIMA CASA (SUD QUINTA)

Impegnato nel sociale, amicone di tutti, abile a collaborare e a inserirti in ogni tipo di ambiente: se ben vissuta, la posizione del Nodo Nord in questa Casa ti offrirà moltissimi doni, compreso quello di rivolgerti al futuro con progetti avveniristici e di occuparti del progresso con reale spirito di fratellanza e comunione ideale con gli altri. Gli ostacoli all’espressione fluida delle tue potenzialità, segnalati dal Nodo Sud, potrebbero riguardare l’amicizia solo di facciata, l’eccessivo attaccamento al tuo Ego, ai tuoi figli, alle tue passioni e alle tue emozioni, l’orgoglio che ti spingerà a voler brillare come un sole e a concedere la tua amicizia solo per avere satelliti in orbita attorno a te. Il tuo compito invece sarà, in modo simile alla posizione inversa, di dedicarti a un ideale, qualunque esso sia, che arricchirà il tuo modo di amare.

1. NODO NORD DODICESIMA CASA (SUD SESTA)

Questa posizione è una delle più feconde a livello evolutivo, ma anche una delle più impegnative da affrontare. La posizione del Nodo Nord potrebbe indicare un’interiorità bisognosa di esprimersi tramite la fede. Ma se ci sono ostacoli al libero fluire dell’Anima che vorrebbe risalire alle sue origini, ecco prove, difficoltà, uno spiccato senso di insoddisfazione che non riesce a far apprezzare la propria esistenza. Il rischio insito in questa posizione è di chiuderti nella razionalità o, al contrario, perderti nelle tue fantasie. Il tuo compito sarà imparare a coltivare i tuoi bisogni spirituali autentici. In caso di confusione e incertezza, dovrai rivolgerti alla tua interiorità, evitando proiezioni e immaginazione. Se il Nodo Sud è ben vissuto, sarà portatore di un messaggio semplice ma profondo: se c’è una fede, dovrebbe essere impiegata nel quotidiano, per alleviare la fatica, il dolore e spiegare il senso delle difficoltà.