Marte in Acquario: arrivano i ribelli

marte

Dal passaggio del pianeta rosso in quadratura con Urano sino a novembre ci si può aspettare di tutto: svolte drastiche sono dietro l'angolo

Ti piacciono i fuochi d’artificio? Se la risposta è affermativa, tieni presente che in cielo ne vedrai saettare parecchi…

Niente polvere pirica però ma un’eccitante esplosione messa in atto da Marte, l’astro delle battaglie e delle schermaglie amorose in Acquario già dal 16 maggio, neanche 24 ore dopo l’ingresso di Urano (che dell’Acquario è il governatore) nel Segno del Toro. Fatale quadratura dunque, esplosione di desideri, ribellioni, pretese, un surplus energetico che le cose non te le fa chiedere, perché te le prendi subito e te le vivi immediatamente, con la testa su di giri e il cuore in subbuglio. Il pianeta rosso resterà in Acquario sino al 13 agosto, quando retrocederà temporaneamente in Capricorno, perdendo i tre quarti della sua baldanza. Solamente per un mesetto scarso però, infatti lo rivedrai in Acquario già dall’11 settembre al 16 novembre, data in cui, ormai sazio di battaglie ideali e azioni plateali, rivoluzioni a tutto campo, si andrà a rilassare nelle acque oceaniche dei Pesci.

EFFETTO MARTE, COSA FA

Nel pianeta rosso si sa parecchio: è ricoperto da una grande quantità di ossido di ferro, causa del suo colore rossastro, che lo collega all’energia vitale, all’eros e alla guerra. Ha un periodo di rivoluzione attorno al Sole di circa due anni, perciò in ogni Segno rimane in media un mese e mezzo o due, tranne i periodi come questo in cui a causa di un cambiamento di velocità rispetto a quella terrestre, sembra rallentare, tornare indietro sui propri passi, per poi riguadagnare il giusto senso di marcia, tornando ad avanzare. E sulla zona dello zodiaco dove passa e ripassa più volte, lascia un segno più profondo. Risultato: più eventi e più ferite nella quotidianità,opportunità, cambiamenti e più solchi dove gettare i semi del futuro, uno tsunami energetico destinato a lasciare traccia e a cambiare il volto delle cose. Così, se tra maggio e agosto la forza di trasformazione sarà orientata al sociale e rivolta al futuro, con il rientro temporaneo del pianeta in Capricorno, sarà un’epoca di ripensamento, tenderai a rimediare le scelte fatte e se noterai un errore sarai in tempo a rimediare. Secondo round tra settembre e novembre e qui si giocano anche i tempi supplementari, con due possibilità: a vincere con Marte sarai tu, contrastandone la forza d’urto, oppure ne sarai momentaneamente travolto, uscendone con qualche graffio nell’anima. Comunque sia, la tempesta energetica è sempre positiva, darà una nuova direzione alla tua vita e ti insegnerà a viverla con più entusiasmo.