L’ottimismo del Sagittario? Ecco come farne scorta

Ottimismo ed entusiasmo sono tra le caratteristiche migliori dei nativi Sagittario che ognuno di noi dovrebbe imparare a sviluppare e gestire. Vediamo come!

1. ARIETE

Con il fuoco che vi scorre nelle vene, partite in quarta per ogni avventura e, nelle fasi della volontà e soprattutto dell’azione, non c’è ostacolo reale o ipotizzato che possa minare la vostra sicurezza: la fiducia che provate è sincera, assoluta, come se il futuro vi appartenesse di diritto! Di per sé è un ottimismo trascinante ma faticate un po’ di più nel condividerlo in modo diretto. Sapete insomma essere ottime guide, sapete dirigere e incoraggiare ma nei rapporti paritari tendete istintivamente a competere, a rivaleggiare, privandovi del piacere e dell’utilità di un reciproco arricchimento.

2. TORO

Non vi manca la fiducia nella vita, semmai vi manca la voglia di trasformarla in apertura, in sviluppo, in confronto stimolante con le novità, perché di fatto vi sentite appagate (forse solo rassicurate) da ciò che avete, che siete, e “lasciare la strada vecchia” – si sa – non offre garanzie. Nelle migliori delle ipotesi, il vostro è insomma un ottimismo passivo, che non vi priva di un autentico godimento della realtà, anche affettiva. Ma tra il vero benessere e un malessere inconsciamente rifiutato la differenza a volte è solo questione di pigrizia. In fondo lo sapete che è sempre possibile migliorare…

3. GEMELLI

Il Sagittario è il Segno che si oppone al vostro nella ruota zodiacale e dunque è quello che maggiormente vi stimola, vi sprona e vi mette alla prova, in una dialettica di polarità complementari simile a uno specchio. La sfida sta nell’andare oltre a un ottimismo formale, razionale, a una fiducia quasi dovuta ma non sempre “sentita” davvero, aprendovi a persone o situazioni sconosciute, diverse, così che il confronto che tanto apprezzate non sia solo una conferma ma un motore di crescita. Per non limitarvi a giocare in casa ci vuole più impegno, più audacia. Forse solo più cuore.

4. CANCRO

La vostra natura richiede qualche garanzia per aprirsi nei confronti degli altri. Per voi fidarvi è una questione emotiva più che ideologica o morale, e dovete percepire un’affinità forte, autentica, motivata dalla familiarità di sangue o di valori, di bisogni e di carattere. Se però sentite le persone vicine, allora date il massimo non solo in disponibilità ma anche in capacità, incoraggiandole e dando per prime un esempio di presenza attiva. E dunque, dai parenti agli amici, ai colleghi, ai concittadini o compatrioti… il senso di appartenenza – e la fiducia che ne deriva – può estendersi al genere umano!

5. LEONE

Il vostro è un Fuoco generoso che si irradia per illuminare e riscaldare le persone intorno a voi, dai familiari agli amici fino ai colleghi. Spesso però questo atteggiamento si traduce in un egocentrismo bonario ma comunque bisognoso di riscontri. Così la vostra fiducia negli altri dipende almeno in parte dagli apprezzamenti e riconoscimenti che ricevete, come il vostro ottimismo dipende dai risultati. Non fatevi scoraggiare da episodici errori di giudizio o comportamento: ogni nuova occasione o conoscenza merita il vostro credito totale e non intaccato da paragoni!

6. VERGINE

A dispetto dei luoghi comuni sul vostro Segno solare, sapete provare e trasmettere ottimismo, fiducia e persino entusiasmo, pur nei limiti della vostra sobrietà emozionale. Il problema semmai nasce quando ciò richiede un’apertura “alla cieca”, quando cioè vi mancano dati obiettivi sui quali basarvi. Ciò che è nuovo, sconosciuto, vi mette a disagio o addirittura vi spaventa, ed è possibile che per istinto difensivo preferiate un atteggiamento di rinuncia, di diffidenza, di astensione… privandovi così di un’opportunità. Prevenire è meglio che curare? A volte sì ma non quando diventa un pregiudizio.

7. BILANCIA

Ciò che provate per gli altri non è forse vera fiducia: diciamo che, nel dubbio, concedete a tutti l’occasione di mostrare il loro meglio e, proprio perché detestate il dubbio, dopo una prima occasione ne offrite una seconda e una terza! Tale atteggiamento nasconde il desiderio di essere voi a mostrarvi migliori e quindi a essere apprezzate. Il che vale anche per l’ottimismo: se “non vi piace dispiacere agli altri”, tanto meno vi piace porvi in modo critico nei confronti di situazioni. Ma a volte un giudizio più distaccato potrebbe risultare utile.

8. SCORPIONE

Ammettiamolo, l’ottimismo non è una materia in cui eccellete! E se la fiducia in voi stesse si basa su una sicurezza delle vostre capacità, la fidu cia negli altri non vi riesce altrettanto spontanea perché, non disponendo di conoscenze profonde, rimanete guardinghe. Insomma, l’attitudine al sospetto vi protegge forse da delusioni ma può privarvi di entusiasmo e genuinità nei rapporti. È pur vero che, di fronte a manifestazioni di valore, sapete apprezzare senza remore le persone, sostenendole e incoraggiandole. Purché i loro comportamenti non invadano la vostra autonomia.

9. SAGITTARIO

Figlie predilette di Giove, per voi la fiducia è il modo più naturale con cui affrontate la vita. Che ciò vi renda un po’ ingenue o non sempre obiettive è inevitabile, in fondo è difficile valutare la realtà di fatti o persone “a scatola chiusa”… e allora perché non immaginare che dentro ci sia un bel regalo? La cosa più importante è evitare gli assolutismi, quelli che a volte vi fanno passare da un entusiastico ottimismo a un doloroso disincanto: se qualcosa o qualcuno tradisce le vostre aspettative, non significa che tutto e tutti vadano compresi in quel giudizio, realistico ma appunto relativo.

10. CAPRICORNO

Non è facile per voi fidarvi: delle situazioni nuove, dei progetti troppo vaghi, delle persone sconosciute; non facile e tanto meno immediato. La ritrosia con cui affrontate le incognite infatti, è solo in parte motivata da istinto difensivo e, se pure tende a somigliare un po’ troppo al pessimismo, è essenzialmente un modo di prendere tempo, per poter poi valutare con maggiore lucidità ciò che vi si presenta. Per farlo però è necessaria almeno una quota minima di apertura, di disponibilità, che a conti fatti è uno sforzo intenzionale verso l’ottimismo: cauto finché volete, ma autentico.

11. ACQUARIO

La creatività intellettuale vi porta ad accogliere volentieri cambiamenti e novità. Ciò vale anche con le persone, perché la condivisione è per voi il fulcro di ogni relazione ma siete troppo indipendenti per farvi trascinare in ansie pessimistiche o altre dinamiche irrazionali. L’immediatezza con cui date fiducia è quindi pari a quella con cui la ritirate, se il rapporto si fa troppo stretto o poco stimolante. In ogni caso, nessun peso emotivo vi disturba: le energie che investite in una conoscenza o in un progetto vengono ripagate dal buon esito… oppure rientrano al mittente, senza dispersioni.

12. PESCI

Il vostro animo sensibile, romantico ed empatico sogna un mondo ideale, quasi fiabesco, dove gli amori sono eterni e simbiotici, gli amici non tradiscono mai, le collaborazioni confermano che l’unione fa la forza! Insomma non vi limitate a fidarvi ma vi “affidate”, investendo nelle iniziative e nelle nuove conoscenze un carico importante di energia emozionale. Ciò può esporvi – per eccesso e non per difetto – al rischio di dovervi ricredere, nel confronto obiettivo con la realtà, con tanto di delusioni cocenti a corollario… almeno sino al successivo innamoramento, di cose o persone che sia.