Le parole degli Astri: il glossario pt.4

Retrogrado e transito sono solo alcuni dei termini che compongono l'universo dell'Astrologia. Ecco un piccolo glossario per comprenderli al meglio!

Imum Coeli

È il punto opposto al Medio cielo e corrisponde, fisicamente, alla linea del meridiano che attraversa il luogo in cui è avvenuta la nascita che si sta considerando. Da un punto di vista temporale indica la mezzanotte. E’ detto anche Fondo del Cielo e corrisponde alla cuspide della quarta casa.

Luminari

I luminari sono il Sole e la Luna e vengono chiamati così poiché la loro luce è molto più forte rispetto a quella degli altri astri.

Medium Coeli

È il punto più alto sullo Zodiaco dove transita il Sole a mezzogiorno. Corrisponde, fisicamente, alla linea del meridiano che attraversa il luogo in cui è avvenuta la nascita che si sta considerando. Corrisponde alla cuspide del decimo campo.

Quinconce

È uno degli aspetti minori disarmonici, detti malefici, e si presenta quando gli astri hanno una differenza longitudinale di 150° con un’orbita di tolleranza di 3-4° tra un pianeta e l’altro

Tema natale

È così chiamata la carta del cielo relativa al momento della nascita. Oltre a quello di nascita, detto anche radicale, esistono i temi di rivoluzione solare e i temi progressi, quelli armonici. Sono nuovi temi che vengono calcolati secondo particolari tecniche e che servono per prevedere gli accadimenti futuri.

Transito

È l’aspetto che un pianeta, muovendosi lungo la fascia zodiacale, forma con un pianeta o con un punto sensibile del tema natale individuale. I transiti possono essere armonici o disarmonici e possono accompagnarsi a particolari eventi nella vita delle persone.

Trigono

È uno degli aspetti maggiori armonici, detti benefici, che si presenta quando gli astri sono a 120° l’uno dall’altro con un’orbita di tolleranza di 6-7°.

Zodiaco

Il termine deriva dall’espressione greca “Zodiakos Kyklos”, ovvero il “cerchio degli animali”. Indica le costellazioni che si trovano lungo l’eclittica, alle quali anticamente sono stati attribuiti nomi di fantasia. Lo Zodiaco è un cerchio diviso in 12 parti uguali, ciascuna delle quali corrisponde a un segno. Lo Zodiaco inizia a 0° di Ariete, con l’equinozio di primavera.

Retrogrado

È un movimento apparente che i pianeti compiono periodicamente, quando, per effetto dell’accelerazione della Terra, i pianeti in cielo sembrano rallentare e tornare indietro lungo la fascia zodiacale. Alla retrogradazione di un pianeta è attribuito un particolare significato simbolico.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Le parole degli Astri: il glossario