Le parole degli Astri: il glossario pt.3

Eclittica ed effemeridi sono solo alcuni dei termini che compongono l'universo dell'Astrologia. Ecco un piccolo glossario per comprenderli al meglio!

Sinastria

È una particolare tecnica che mette in relazioni le posizioni planetarie di un tema con quelle di un secondo tema per comprendere le affinità tra i due soggetti. E’ usata per leggere le relazioni di coppia.

Succedenti

Sono le case che vengono subito dopo quelle cardinali e sono la seconda, la quinta, l’ottava e l’undicesima.

Stellium

Viene così definito un gruppo di tre o più pianeti che si trova nel medesimo segno zodiacale o nella stessa casa. E ‘ un punto di forte accumulo di energie.

Angolare

Si dice di un pianeta che si colloca in uno dei quattro “angoli del cielo, vale a dire in prossimità dell’Ascendente, del Discendente, del Medio Cielo o del Fondo del Cielo (o Imum Coeli).

Ascendente

È il punto dello Zodiaco che al momento di una nascita sorge sull’orizzonte a est. Corrisponde alla linea dell’orizzonte, coincide con l’alba e con la cuspide (cioè l’inizio) della prima casa.

Aspetto

Indica la distanza angolare di un pianeta dall’altro (misurata in gradi). Gli aspetti si dividono in maggiori e minori e, a loro volta, ognuna delle categorie comprende aspetti armonici e disarmonici o dissonanti. Gli aspetti maggiori armonici sono: la congiunzione (0°), il sestile (60°) e il trigono (120°) e, per alcuni autori, anche il semisestile (30°); i disarmonici maggiori sono: l’opposizione (180°) e il quadrato (90°).

Astrologia

Termine che indica lo studio degli astri. Vi sono diversi tipi di astrologia come, ad esempio, astrologia genetliaca, astrologia mondiale, tra le più conosciute. La prima tratta dello studio del tema di nascita di un soggetto e di tutte le sue sfumature interpretative, la seconda prevede gli avvenimenti mondiali più importanti.

Cadenti

Sono le quattro Case che precedono quelle angolari: la XII, la IX, la VI e la III. Si definiscono cadenti poiché è come se “cadessero” dal cardine dell’asse I-VII e IV-X.

Congiunzione

È uno degli aspetti maggiori armonici, detti benefici, che si presenta quando gli astri hanno la stessa longitudine con uno scarto massimo di 10° tra un pianeta e l’altro.

Cuspide

Detta anche punta, è il grado dell’eclittica in cui inizia un Segno o una Casa. Secondo alcuni astrologi quando un pianeta si trova presso una cuspide e non supera una distanza di 4°, lo si considera appartenente alla Casa successiva di cui quella cuspide è la punta iniziale.

Eclittica

Corrisponde alla linea immaginaria che circonda la Terra, lungo la quale si possono osservare i pianeti del sistema solare. L’eclittica è inclinata di 23°27′ rispetto all’equatore e rappresenta la traiettoria descritta dal Sole nel cielo nel suo moto apparente intorno alla Terra nell’arco di un anno.

Effemeridi

Sono le tabelle che riportano per ogni giorno, mese, anno, la posizione dei pianeti lungo l’eclittica. Tale posizione è detta anche longitudine ed è espressa in gradi.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Le parole degli Astri: il glossario