Il gioco dei Pianeti: Venere

In questo nuovo ciclo di lezioni spieghiamo i significati di ciascun pianeta analizzandone anche l’influenza nelle 12 Case: ecco Venere!

venere pianeta

In questo nuovo ciclo di lezioni spieghiamo i significati di ciascun pianeta analizzandone anche l’influenza nelle 12 Case: ecco Venere!

Venere il pianeta dell’armonia, della pace, della bellezza, dell’arte, dell’eleganza, del buon gusto, della gentilezza e dei sapori dolci. E simboleggia anche la salute, che a ben guardare altro non è se non il risultato di un armonico equilibrio tra gli organi del corpo umano: non per nulla Venere governa in particolare proprio la pelle, e cioè il primo baluardo difensivo contro gli agenti patogeni. E una bella pelle non è forse anche il principale requisito della bellezza? Ma Venere, lo sappiamo, è anche per eccellenza il pianeta dell’affettività e dell’amore e non è un caso che di una persona che ci piace molto a prima vista diciamo che inspiegabilmente ci attrae “a pelle”. D’altro canto un amore armonico e felice è spesso uno degli ingredienti fondamentali di una pelle luminosa e di un buon equilibrio psico-fisicoè straordinario come i tre principali significati del pianeta – bellezza, salute e amore – s’intreccino tra loro concretamente e tangibilmente nelle nostre vite. Venere naturalmente è anche fascino, vanità, narcisismo, piacere, talvolta bon ton. È un pianeta morbido e sensuale, non di rado un po’ pigro, che disdegna i conflitti e la volgarità. Il Segno e la Casa in cui Venere si trova nel nostro Tema Natale, insieme agli aspetti che forma con gli altri pianeti, ci parlano delle nostre modalità sentimentali, della capacità di dare e ricevere amore, del nostro senso del bello, della nostra salute, delle nostre eventuali propensioni artistiche e dell’attrazione – o meno – per i dolci, le comodità, gli oggetti d’arte e tutto quanto può rendere più bello il nostro corpo o la nostra casa. Ci informa anche sulle nostre capacità seduttive. Le attività professionali tipicamente venusiane sono in genere quelle collegate all’arte, all’estetica, alla salute e alla femminilità. A livello di corpo umano, oltre alla pelle, Venere governa anche gli organi sessuali femminili esterni, le ovaie e la vescica.

VENERE per l’astronomia

Secondo pianeta in ordine di distanza dal Sole con un’orbita di rivoluzione corrispondente a 225 giorni terrestri, ha un moto di rotazione sull’asse inverso a quello di tutti gli altri pianeti. È l’oggetto più luminoso nel cielo notturno dopo la Luna, visibile solo dopo il tramonto e poco prima dell’alba, tanto che gli astronomi greci la chiamavano Phosphorus (Lucifero) come l’ultima stella del mattino ed Hesperus (Vespero) come prima stella della sera, pur sapendo che si trattava dello stesso corpo celeste (fu Pitagora a scoprirlo). Viene considerato il pianeta gemello della Terra a cui è molto simile per dimensioni (il suo diametro è il 5% più piccolo di quello terrestre) e composizione (roccia e metalli). Ma l’atmosfera di Venere, costituita principalmente da anidride carbonica, è molto più densa della nostra, al punto da creare un effetto serra che la rende il pianeta più caldo del sistema solare.