Il gioco dei Pianeti: Urano

In questo nuovo ciclo di lezioni spieghiamo i significati di ciascun pianeta analizzandone anche l’influenza nelle 12 Case: ecco Saturno!

urano

In questo nuovo ciclo di lezioni spieghiamo i significati di ciascun pianeta analizzandone anche l’influenza nelle 12 Case: ecco Urano!

L’eccentrico e rivoluzionario Urano (non per nulla è l’unico pianeta del sistema solare ad avere un asse parallelo anziché perpendicolare al piano dell’orbita) compie il giro dello zodiaco in 84 anni circa, transitando in ciascun Segno per poco più di 7 anni: proprio come le cellule del corpo umano che si rinnovano ogni 7 anni, o come i rapporti di coppia che – a dar retta a certi luoghi comuni – al settimo anno si trasformano oppure vanno in crisi. E non è certo un caso, visto che il pianeta rappresenta proprio i cambiamenti, le svolte, i capovolgimenti, le rivoluzioni, le invenzioni, le nuove tecnologie, l’imprevisto, il nuovo, l’anticonformismo, il fulmine, l’elettricità, la rottura di vincoli e schemi, la spinta a buttarsi alle spalle il passato senza tentennamenti né rimpianti per vivere nel qui e ora con un piede già nel futuro. Ma Urano simboleggia anche le capacità decisionali, le opportunità concrete e quella tendenza a crearle o a coglierle al volo che può sforare nell’opportunismo. Tutte le volte che ci rintaniamo nel nostro orticello, sarà Urano che ci consentirà di uscire dalla zona di comfort per mettere il naso fuori e annusare novità e occasioni. A livello anatomico governa la componente elettrica di muscoli, tendini, cuore e cervello, e non da ultimo le mani: caratteristica quest’ultima che collega Urano alla manualità, al lavoro, all’azione concreta, all’attivismo e alla perizia tecnica (o tecnologica). Urano porta sempre mutamenti tangibili, rompe con il passato e apre al nuovo, un nuovo che potrà essere indifferentemente migliore o peggiore a seconda degli aspetti che forma con gli altri pianeti, perché se c’è un pianeta che trascende l’etica e i sentimenti quello è Urano: una sorta di computer freddo, efficiente e anaffettivo, né cattivo né buono, che agisce a seconda delle opportunità contingenti, giuste o ingiuste che siano per i criteri personali. La Casa in cui si colloca nel nostro Tema Natale ci parla delle nostre propensioni lavorative, ma anche del settore della vita in cui possiamo attenderci capovolgimenti, svolte, opportunità e innovazioni. Lo stesso accade per le Case in cui di volta in volta transiterà nel corso della nostra vita. L’importante è imparare a cavalcarlo, per evitare che sia lui a cavalcare noi.

Per trovare in quale casa è il tuo Urano, consulta il Tema Natale.

Urano per l’astronomia

Benché visibile a occhio nudo, a causa della sua scarsa luminosità venne scoperto solo il 13 marzo 1781 dall’astronomo inglese William Herschel. Settimo pianeta del sistema solare come distanza dal Sole, insieme a Nettuno è considerato un “gigante ghiacciato” per la grande quantità di acqua, ammoniaca e metano della sua superficie su cui soffia no venti che toccano i 900 chilometri orari. L’atmosfera di Urano può raggiungere i -224° C: in assoluto la più fredda dell’intero sistema solare. È l’unico pianeta ad avere un asse parallelo anziché perpendicolare al piano dell’orbita e – come Venere – ruota su se stesso in senso inverso a quello degli altri pianeti. Possiede un sistema di anelli e numerosi satelliti.