Il gioco dei Pianeti: Mercurio

In questo nuovo ciclo di lezioni spieghiamo i significati di ciascun pianeta analizzandone anche l’influenza nelle 12 Case: ecco Mercurio!

mercurio

In questo nuovo ciclo di lezioni spieghiamo i significati di ciascun pianeta analizzandone anche l’influenza nelle 12 Case: ecco la Luna!

Mercurio è il pianeta della comunicazione intesa in tutte le sue forme: verbale e non verbale. Non per nulla governa l’udito (il senso che più di ogni altro ci mette in comunicazione col mondo esterno, e senza il quale non potremmo imparare a parlare) e i polsi (fondamentali per esprimerci a gesti). Governa anche gli spostamenti nello spazio, che altro non sono se non un modo per mettere in comunicazione luoghi e persone. Ne deriva che tutti i mezzi di locomozione e di comunicazione, dalla bicicletta al telefono, per finire ai giornali e agli spot pubblicitari, sono prettamente mercuriali. Così come lo sono gli scambi commerciali, dal baratto in poi. Dunque Mercurio ci informa sul nostro livello di socievolezza, comunicativa, dinamismo, intraprendenza e senso degli affari, ma anche sulle nostri doti di intelligenza, lucidità, furbizia, attenzione al circostante. Ci dice quali hobby o interessi fanno per noi. Mercurio è androgino, frizzante, giocoso, divertente, modaiolo, mondano, pettegolo, curioso, egoista, ladruncolo, bugiardo, invidioso, veloce, incostante: il dio impudente e ragazzino dello Zodiaco che rappresenta l’adolescenza con tutti i suoi pregi e difetti. Ma, a seconda del Segno, della Casa e degli aspetti che forma, può anche essere fortemente cerebrale e analitico, capace in certi casi di metterci in contatto con la nostra parte ombra. Nel Tema Natale rappresenta la nostra adolescenza, ma anche amici, coetanei, compagni di scuola, fratelli, sorelle, cugini, zii, cognati e tutta la parentela orizzontale. Ci parla anche dei figli e degli animali domestici vissuti come figli, come pure del nostro modo di essere figli rispetto ai genitori. Le attività professionali tipicamente collegate a Mercurio sono quelle nell’ambito di giornalismo, commercio, pubblicità e scrittura, e tutte quelle che richiedono spostamenti frequenti o attitudine alla comunicazione e all’intrattenimento. Un buon Mercurio può facilitare l’apprendimento di lingue straniere e la capacità di imitare suoni e voci.

Conosciuto già al tempo dei Sumeri, Mercurio è il pianeta più vicino al Sole (58 milioni di km), ed è anche il più piccolo dopo il lontanissimo Plutone (4.878 km di diametro e una massa che è un sesto di quella terrestre). La sua temperatura varia da + 420° C a -180° C. È costituito da un nucleo ferroso fuso ricoperto da una crosta simile a quella del nostro pianeta, ricca di crateri conseguenti ai numerosi impatti con meteoriti. Sferico, e perennemente ghiacciato ai poli, ha un’orbita molto ellittica che percorre in soli 88 giorni, più velocemente di ogni altro pianeta del sistema solare, ma ruota molto lentamente sul proprio asse, tanto che un giorno su Mercurio è 59 volte più lungo di un giorno sulla Terra. L’accelerazione di gravità sulla sua superficie è circa un terzo di quella terrestre, tanto che una persona di 70 kg registrerebbe un peso di 25,9 kg.