Il gioco dei Pianeti: la Luna

In questo nuovo ciclo di lezioni spieghiamo i significati di ciascun pianeta analizzandone anche l’influenza nelle 12 Case: ecco la Luna!

luna

In questo nuovo ciclo di lezioni spieghiamo i significati di ciascun pianeta analizzandone anche l’influenza nelle 12 Case: ecco la Luna!

Luna rappresenta la parte femminile, notturna e ricettiva della nostra personalità. Molto più complessa, sfaccettata e misteriosa del Sole, governa la sensibilità, i voli di fantasia, l’intuito, la memoria, i ricordi, gli sbalzi d’umore, la vulnerabilità, e ci informa sull’eventuale tendenza a essere suscettibili o suggestionabili. È una delle componenti del “sesto senso”, dell’empatia e dell’equilibrio/squilibrio mentale. Per entrambi i sessi rappresenta la figura materna per come l’abbiamo percepita, il nostro istinto materno, il nostro ruolo di madri, la facilità o meno a procreare, il cordone ombelicale, l’allattamento, l’infanzia, il sonno, i sogni notturni e quelli a occhi aperti. Non solo: governa anche la casa, l’arredamento e l’intimità familiare.

In un uomo etero e in una donna omosessuale, ci informa sul tipo di compagna da cui tenderanno consapevolmente o meno a essere attratti. Per estensione rappresenta il femminile in generale, l’altra metà del cielo, quella complicata e sempre un po’ inconoscibile, a meno che non ci si sforzi di imparare a parlare un linguaggio fatto più di emozioni, intuizioni e allusioni che di parole: operazione che viene più facile alle donne, mentre gli uomini spesso tendono a proiettare la propria Luna e il proprio mondo emozionale, sulle figure femminili con cui si relazionano, invece di viverselo pienamente in prima persona. Complementare al Sole, la Luna governa l’emisfero destro del cervello e quindi la parte sinistra del corpo umano. A livello anatomico corrisponde a seno, stomaco, sistema linfatico, piedi e ciclo mestruale (che è di 27 giorni e mezzo come quello della Luna). Segno, Casa e aspetti della Luna nel Tema Natale ci parlano anche della nostra parte bambina di cui prenderci cura a qualunque età, come pure del bisogno o meno di sentirci protetti e accuditi e della tendenza a impigrirci o a essere passivi e rinunciatari.

La Luna per l’astronomia

La Luna è l’unico satellite naturale della Terra e orbita a soli 384.00 km dal nostro pianeta, tanto da poter essere osservata a occhio nudo. Il suo moto di rotazione sincrono al nostro fa sì che ci rivolga sempre la stessa faccia: il suo lato nascosto è rimasto sconosciuto fino al 7 dicembre 1959 , quando la sonda spaziale Sputnik ce ne mostrò la prima foto. Compie la rivoluzione intorno al Sole in 27 giorni e mezzo e presenta una superficie rocciosa la cui temperatura varia da +127° C di giorno a -173° C di notte. I l diametro equatoriale conta 3.476 km e il volume totale è 3,7 volte più piccolo di quello della Terra. Influenza le maree e la stabilità dell’asse terrestre. Si suppone c he si sia formata 4,5 miliardi di anni fa, poco dopo la nascita del nostro pianeta, a seguito dell’aggregazione dei detriti rimasti in orbita dopo l’ impatto tra la T erra e un oggetto ignoto delle dimensioni di M arte.