Il gioco dei Pianeti: Giove

In questo nuovo ciclo di lezioni spieghiamo i significati di ciascun pianeta analizzandone anche l’influenza nelle 12 Case: ecco Giove!

giove pianeti

In questo nuovo ciclo di lezioni spieghiamo i significati di ciascun pianeta analizzandone anche l’influenza nelle 12 Case: ecco Giove!

Mangiare con gli occhi” e “avere gli occhi più grossi della pancia” sono modi di dire che esprimono lo stretto collegamento tra vista e gusto. E non è un caso, perché in astrologia c’è un pianeta che governa contemporaneamente entrambi i sensi, ed è Giove, il più grande corpo celeste del sistema solare. Giove rappresenta la vista, l’immagine, la fotografia, il cinema, ma anche il cibo e la golosità. È un pianeta morbido, bonario, sensuale, talvolta un po’ ingenuo e bacchettone, che presiede ai piaceri della vita, all’edonismo ma anche al possesso: in effetti attraverso gli occhi e la bocca noi inglobiamo, “possediamo” il mondo esterno. Ci possiamo nutrire di alimenti ma anche di immagini, forme e colori (pensiamo a un tramonto, a un’opera d’arte, a un film). Giove simboleggia l’espansione fisica prodotta dal cibo ma anche quella professionale e spaziale (di un paesaggio vasto diciamo che è “a perdita d’occhio”). È il pianeta delle occasioni felici, della generosità, dell’ottimismo, del pensare in grande, del benessere materiale (denaro compreso), della “fortuna” e della parola. Ma può capitare che – nella sua smania d’espansione – Giove possa dilatare situazioni difficili o emozioni negative oppure tra mutarsi in avidità o logorrea. Senza contare la sua cripto aggressività: l’atto del nutrirsi passa sempre sulla morte di qualcosa (animale o vegetale), e si avvale di una vera e propria arma (i denti). Negli scacchi e nella dama l’avversario viene “mangiato” e nel celebre video-gioco Pac- Man il protagonista si difende dai nemici divorandoli. E lo stesso vale per Giove-vista: pensiamo a modi di dire come “fulminare con gli occhi”, ma anche al concetto stesso di “malocchio”. Ci sono soggetti più “gioviali” di altri (Toro, Sagittario e Pesci), ma anche il Segno e la Casa in cui Giove transita al momento della nascita e gli aspetti che forma con gli altri pianeti del Tema Natale, ci informano sul nostro rapporto con l’oralità, la vista, la possessività, il denaro e l’edonismo. Dovunque si collochi, svolge una funzione espansiva ma anche protettiva: crea opportunità positive e tende ad attutire gli urti.

Giove per l’astronomia

Quinto pianeta in ordine di distanza dal Sole, la sua massa corrisponde a due volte e mezzo la somma di tutti gli altri pianeti messi insieme: infatti è classificato tra i “giganti gassosi”, insieme a Saturno, Urano e Nettuno. Ha un’altissima pressione atmosferica e, come il Sole, è costituito principalmente da idrogeno ed elio, con un nucleo presumibilmente solido di natura rocciosa. Al pari degli altri giganti gassosi, emette una quantità di energia superiore a quella che riceve dal Sole e il suo intenso campo gravitazionale influenza la struttura del sistema so lare “ripulendolo” da detriti che altrimenti rischierebbero di colpire i pianeti più interni: svolge quindi una funzione “protettiva”. Intorno a Giove orbitano ben 79 satelliti.