Il cielo di Marzo: le caratteristiche

marzo cielo

É un mese che inizia bene, grazie ai pianeti veloci in Pesci che formano ottimi aspetti con i più lenti. Scopriamo insieme cosa ci aspetta

É un mese che inizia bene, grazie ai pianeti veloci in Pesci che formano ottimi aspetti con i più lenti: Venere e Mercurio toccano infatti il trigono a Giove rispettivamente l’1 e il 2, poi si congiungono tra loro il 3 e il 4, e sempre il 4 il Sole si congiunge a Nettuno. Proprio questi primi giorni sembrano regalare un’atmosfera di apertura, solidarietà, condivisione, che potrà esprimersi a livello sociale ma anche nella sfera privata, grazie a un dialogo più empatico e profondo con le persone care. Sul piano politico, almeno in Italia, è possibile che il clima elettorale sia particolarmente idealistico e accompagnato da speranza, fiducia, ottimismo: emozioni magari sincere ma forse anche effimere. Il passaggio degli stessi pianeti in Ariete presenta infatti alcune conflittualità nelle quadrature con Saturno in Capricorno: quella di Mercurio l’11 e quella di Venere il 13 .

È vero che tali dissonanze sono compensate da aspetti armonici contemporanei (il trigono Marte-Urano e il sestile Sole-Plutone appunto il giorno 11, nonché il trigono Sole-Giove il 13 ), tuttavia l’effetto cumulativo potrebbe amplificare scontentezza e insofferenza, come se il desiderio legittimo di autonomia e affermazione personale dovesse necessariamente pagare lo scotto di un senso di solitudine a volte pesante; mentre a livello collettivo tornano a galla molti bisogni insoddisfatti. In fondo se lo slancio arietino è caratterizzato da un frettoloso entusiasmo, Saturno tende viceversa a frenarne l’esuberanza richiamando gli individui a una maggiore concretezza, all’impegno responsabile e tenace nel tempo. La seconda parte del mese si prospetta quindi meno gratificante o comunque meno semplice, anche se i risultati premieranno il merito. Le quadrature Venere-Plutone il 23 e Sole-Marte il 25 accennano a possibili rivalità, gelosie e tensioni varie nei rapporti, soprattutto affettivi, che chiedono una verifica onesta e un rinnovamento sostanziale. Non a caso, il 29 ci sarà la congiunzione Venere-Urano assieme alla quadratura Sole- Saturno : aspetti che non favoriscono compromessi, ambiguità o equilibrismi ma scelte di valore e svolte anche radicali.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Il cielo di Febbraio: le caratteristiche