Il cielo di Aprile

I pianeti veloci creano un’atmosfera di romanticismo e idealismo. Feste pasquali originali e intriganti con possibili novità!

cielo aprile

I pianeti veloci creano un’atmosfera di romanticismo e idealismo. Feste pasquali originali e intriganti con possibili novità!

Aprile inizia con i pianeti veloci ancora in Pesci e in particolare il giorno 2 Mercurio si congiunge a Nettuno, governatore del Segno, stimolando l’intuizione, la creatività, l’empatia. Anche Venere si congiungerà a Nettuno il 10, proprio mentre Mercurio raggiunge l’orbita di sestile a Plutone: i sentimenti si uniscono alle emozioni per rendere più romantici i rapporti di coppia, più intimo e profondo il dialogo, ma è possibile che venga amplificato anche il “fiuto” nelle questioni lavorative e finanziarie. Da quest’ultimo punto di vista bisognerà invece fare attenzione il 12 perché la quadratura tra Mercurio e Giove rende forse troppo sicuri e poco obiettivi: gli impegni e i progetti sul lungo periodo andranno quindi valutati con attenzione, anche i viaggi andranno programmati nei dettagli, evitando improvvisazioni.

Viceversa, il contemporaneo sestile tra Venere e Saturno protegge e consolida le relazioni soprattutto affettive: le giovani coppie maturano, rinforzano la conoscenza reciproca e la complicità, mentre un’amicizia o un flirt potrebbe crescere e diventare qualcosa di più importante. Insomma, c’è voglia di fare sul serio in amore! In tal senso è interessante anche il sestile di Venere e Plutone il 14, riscaldato dal bel trigono tra Sole e Giove che incoraggia l’ottimismo, l’espansione della mente e del cuore, la voglia di futuro. A proposito di futuro, mentre i pianeti veloci si trasferiscono in Ariete, il Segno degli inizi, il Sole appena entrato in Toro andrà a congiungersi a Urano il 22 e forse in qualche modo ne attiverà l’energia di cambiamento, in un “lunedì dell’Angelo” che potrebbe accompagnare decisioni, novità, esperienze o incontri stimolanti. L’ultima parte del mese vede alcuni pianeti lenti iniziare il moto retrogrado, come se fosse opportuna una fase di rallentamento, di verifica, ancor più considerando la quadratura tra Marte e Nettuno che il 27 potrebbe spingere verso scelte un po’ spavalde ma confuse. Meglio approfittarne per riflettere, prima di agire.