Il cielo di Agosto: le caratteristiche

Pesci

In questo mese si preannuncia tanto meritato svago e un ritorno alla concretezza: dalla conflittuale quadratura Marte-Urano si arriva al...

Il mese comincia con la quadratura Marte-Urano ancora attiva e precisa il giorno 2, ma la retrogradazione porta il pianeta rosso a rientrare in Capricorno, dove rimarrà sino al 10 settembre ma intanto la tensione diminuisce. E per fortuna visto che è tempo di vacanze! A questo proposito, l’ultimo aspetto che Marte forma dall’Acquario, l’8, è il trigono con Venere appena entrata in Bilancia: un bel connubio tra i mitologici amanti che favorisce le relazioni, i flirt, la sfera sentimentale in genere. Anche il sestile tra Mercurio e Venere, il 18, incoraggia la vita sociale con un pizzico di mondanità: siamo nel pieno della settimana di ferragosto e la maggioranza delle persone può concedersi più leggerezza ma in particolare questo aspetto punta anche sul piacere… di piacere, quindi ben venga una maggiore attenzione all’immagine, al look, tra corpi abbronzati e abiti comodi ma su misura del proprio fascino! Naturalmente c’è anche chi lavora, con impegno ma forse non troppo volentieri o con soddisfazioni sudate.

Mercurio in Leone retrograda e poi torna diretto formando nel suo Anello di Sosta due quadrature con Giove, l’11 e il 28, anche se probabilmente la prima si farà più notare, coincidendo con il Novilunio e l’eclissi: è possibile qualche pensiero economico, qualche complicazione nell’organizzazione delle ferie, dei viaggi, può anche darsi che ci siano da rivedere alcuni progetti o che le attività stagionali deludano un po’ le aspettative.

Già il 19 Mercurio riprende il più efficace moto diretto mentre Giove e Nettuno si incontrano in un trigono suggerendo intuizioni feconde. Con l’ingresso del Sole in Vergine torna la concretezza e i risultati non dovrebbero farsi aspettare. Già il 25 si forma un grande trigono di Terra, tra il Sole stesso e due giganti come Saturno e Urano , rispettivamente in Capricorno e in Toro: nulla disturba questa configurazione importante che autorizza e sostiene le ambizioni, offre motivazioni solide e risorse adatte a riprendere la costruzione dei propri percorsi, lavorativi ed esistenziali.