… E tu hai Luna o Ascendente in Leone?

Come ti influenzano di qualunque Segno tu sia!

leone luna ascendente

LUNA IN LEONE

Siamo di fronte a una Luna caldissima, non solo per via dell’elemento Fuoco ma perché la tipologia fissa del Segno rappresenta un’energia che irradia potentemente e costantementesenza la rapidità o variabilità tipiche di Ariete e Sagittario. La Luna nel Segno del Sole può comunque mostrare una sorta di contraddizione intrinseca, laddove sembra brillare di luce propria ma di fatto necessita di essere illuminata. Insomma non si autoalimenta o meglio lo fa grazie all’orgoglio e all’appagamento, richiedendo però un continuo apporto di considerazione, consenso, ammirazione, per mantenere alto il livello di autostima e confermarlo. Emozioni e sentimenti sono sempre di forte intensità, assoluticon eccessi melodrammatici. Chi ha questa Luna vuole sentirsi unico, quindi esprime una passionalità sincera ma narcisistica, come se fosse sempre su un palcoscenico. Rispetto alle altre posizioni lunari, la tendenza a pigrizia o passività è indubbiamente ridotta a favore di un atteggiamento più dinamico e protagonista. L’orgoglio è fortissimo, tutto viene preso sul personale e ogni critica viene avvertita come una minaccia, mentre tradimenti oppure offese scatenano la tipica reazione di “lesa maestà”, cioè un risentimento stupito e più depresso che rabbioso. Resta un fattore di grande generosità e passionalità, che spinge i soggetti a dare il massimo nei loro rapporti. Sul lavoro sono trascinanti, incoraggianti, mal sopportano ruoli secondari o carriere mediocri ma sono perfetti come dirigenti o motivatori. Nei rapporti di coppia danno moltissimo e mettono il partner su un trono (al loro fianco, ovviamente) ma detestano la sciatteria affettiva, le abitudini che spengono e appiattiscono il legame. Possessivi con il partner, in genere sono fedeli… ma anche sensibili alle lusinghe, quindi non disdegnano la civetteria, sia pure innocua.

ASCENDENTE IN LEONE

È tra gli Ascendenti che si notano di più. Infatti, a prescindere dal Segno solare, si mostra in modo abbastanza caratteristico nella postura fiera e sicura: spalle dritte, sguardo in avanti, collo alto e mento in su, come a sostenere una metaforica corona! Non di rado troviamo, letteralmente, anche una bella “criniera” di capelli folti e robusti… nonostante possa accadere l’esatto contrario, pur senza nulla togliere al portamento regale. Gli individui con questo Ascendente sono leader naturali, ambiziosi, motivati e dotati di una spontanea autorevolezza che inizialmente può mettere un po’ a disagio ma più spesso rassicura, ispira fiducia, tant’è che con altrettanta immediatezza amici e colleghi li considerano guide, punti di riferimento, investendoli di ruoli centrali. Il comportamento è elegante, signorile, l’indole magnanima e incentivante; di contro, è facile che i difetti conseguenti siano vanità, egocentrismo, una certa arroganza o superbia. È comunque raro che chi ha Ascendente Leone (cioè il Segno governato dal Sole) resti a lungo nell’ombra. Tende anzi a occupare posizioni di primo piano, a farsi notare con atti plateali: “grandi gesta” che appagano la propria autostima grazie al riconoscimento altrui. Anche quando ama lo fa in grandeNelle relazioni affettive è infatti passionale, leale e ha il raro pregio di mantenere a livelli alti l’audacia creativa del corteggiamento anche dopo la fase di conquista. Protegge il proprio partner con calore e autentica generosità ma richiede in cambio un analogo trasporto, nonché attenzione e devozione continue: sentirsi trascurato lo ferisce quanto un tradimento! Insomma, questi soggetti sono nati protagonisti, lo sanno e non mancano di sottolinearlo, ma il loro fascino è indiscutibile. Diciamo pure irresistibile.