Difetti? No, risorse nascoste!

Con l’aiuto dello Zodiaco impariamo a riconoscere i nostri difetti e a mettere a fuoco il loro risvolto positivo, trasformandoli in perle preziose

Con l’aiuto dello Zodiaco impariamo a riconoscere i nostri difetti e a mettere a fuoco il loro risvolto positivo, trasformandoli in perle preziose

Orgoglio, testardaggine, pigrizia, impulsività, distacco e la lista potrebbe proseguire ancora. Chi l’ha detto che i difetti che abbiamo sono veramente difetti? Se fossero invece elementi preziosi e contenere una risorsa da valorizzare che se ne sta sopita dentro di noi? Ci sono difetti che sfruttati bene brillano più delle virtù, affermava l’arguto scrittore e filosofo francese François de La Rochefoucauld. Forse più che nasconderli potremmo provare a vedere l’altra faccia del difetto, il lato positivo e chiederci cosa di buono ha da offrire il nostro difetto. Forse può non essere semplice e immediato riconoscere la perla che nasconde, ma è una sfida che vale la pena accettare. Ogni Segno zodiacale ha il suo difetto (insieme ai pregi ovviamente) con un lato positivo che aggiunge al nostro carattere un vantaggio importante. Che ci renderà persone più piacevoli e migliorerà la nostra vita.

1. ARIETE

Quante volte ti è stato consigliato di contare fino a 10 prima di agire o dire qualcosa di cui potresti pentirti? A certi livelli questo modo di agire d’istinto, senza pensare troppo alle conseguenze può essere controproducente, ma con un po’ di autocontrollo la tua impulsività dimostra che ami vivere e comportarti in modo sempre leale, orgogliosa di ciò che sei e che non hai nulla da nascondere.

2. TORO

Uno dei difetti da sempre attribuiti ai Toro è la loro testardaggine. E invece questa è anche la tua migliore qualità se ti concentri sulla sua variante positiva: la tenacia che è il lato evolutivo della testardaggine, la manifestazione evidente della nostra forza psichica ed emotiva di sopportare gli urti della vita senza spezzarci. Di “infilarci un’idea in testa” e cercare di concretizzarla, di portarla avanti.

3. GEMELLI

Par di sentirli i rimproveri: sempre presi dalla curiosità e dai nuovi stimoli, i Gemelli si distraggono con facilità e alla fine non concludono niente! Ma avere molti interessi, molte passioni, non significa essere un inconcludente che disperde le proprie energie. Sei semmai “multipotenziale”. Proprio come Leonardo da Vinci che si cimentava con la pittura, la scultura, l’ingegneria, la meccanica, la medicina, l’astronomia… Forse non diventerai una specialista ma puoi applicare le tue competenze acquisite in vari ambiti, in altri contesti. E la tua capacità di apprendere continuamente e rapidamente è una delle abilità trasversali più apprezzate nella società di oggi.

4. CANCRO

Il difetto del Segno? Può diventare eccessivamente dipendente dagli altri. Depurato degli eccessi, il difetto può essere però una formidabile risorsa da valorizzare come capacità di prendersi cura dell’altro. E, va da sé, amare in maniera più sana, senza lo spauracchio dell’abbandono che ti salta addosso può diventare un punto di forza per costruire rapporti affettivi arricchenti per te e gli altri.

5. LEONE

Sei orgogliosa. Chissà perché questa caratteristica spesso viene considerata una sorta di difetto. Ma non è così, non sempre. Certo va tenuta a bada quando si avvicina a presunzione e arroganza (in realtà nasconde insicurezza). Ma si può essere orgogliosi per una buona azione fatta o per un risultato ottenuto. L’orgoglio, come dice Nathaniel Branden, psicologo dell’autostima, ha una valenza positiva quando è legato all’autostima. Provare orgoglio significa essere consapevoli delle proprie capacità, che si traduce nel saper valorizzare i propri successi ma anche accettare le proprie debolezze e mettersi in discussione.

6. VERGINE

Ammettilo, a volte esageri con le critiche verso gli altri. È vero che spesso non vengono dette con cattive intenzioni ma criticare non aiuta le persone: la critica “disfattista” inasprisce semplicemente i rapporti. Saper criticare costruttivamente è invece un’espressione di intelligenza emozionale. Il tono e le parole giuste fanno la differenza fra una critica espressa in modo tale da arrivare come un sostegno e non come un attacco. C’è una certa differenza fra dire “sei un vero disastro” e “puoi far di meglio”.

7. BILANCIA

Spesso indecisa, ogni scelta, dalla più banale alla più impegnativa, rischia di diventare stressante al punto che molte volte finisci per rinunciarci, avvitandoti sempre di più nel tarlo del dubbio. I dubbi continui bloccano, vero. Ma è sicuramente utile coltivare un po’ di esitazione e di cautela che alimenta la curiosità, la ricerca di percorsi alternativi e spinge a vagliare tutte le possibilità del caso. Insomma modula la nostra azione rendendola più perspicace mirata.

8. SCORPIONE

Abbiamo diritto di provare qualsiasi sentimento. E il risentimento, che può essere un difetto del tuo Segno, non è certo escluso. Anzi ha una funzione positiva perché ti avverte che qualcuno sta calpestando i tuoi diritti, la tua fiducia e ti dà l’energia per reagire quando vieni minacciata da un torto o da un’offesa. A patto però di superarlo e non coltivarlo. Lui ti tradisce? La collega ti ha soffiato la promozione? Meglio affrontare la persona in questione e dire quello che pensi. Libera di scegliere se riconciliarti e impegnarti nuovamente in un rapporto oppure no.

9. SAGITTARIO

Nella competitiva società di oggi si dà per scontato, o quasi, che una propensione all’ingenuità, come spesso accade al Segno sia un grave difetto per una persona adulta. Può tradursi invece nella capacità di vivere la vita in modo fiducioso e positivo con la speranza che qualcosa di bello può sempre accadere. E in questo non ha nulla a che spartire con la sprovvedutezza e la dabbenaggine, a patto naturalmente di coltivare anche le capacita critiche.

10. CAPRICORNO

Hai la fama di ambiziosa e spesso lo sei. Pregio o difetto? Può essere entrambe le cose ovvero esprimersi nella smania di arrivare in cima a tutti i costi oppure nella legittima voglia di migliorarsi, perseguendo questa meta in modo più concreto, senza perdersi in continui confronti. Da questo punto di vista può essere considerata una molla positiva perché fomenta il desiderio di realizzarsi e di sfruttare appieno i propri talenti per ottenere risultati importanti. In definitiva: dare il meglio di sé e lavorare sodo per conquistare ruoli di responsabilità e gratificazione. Con determinazione, impegno e dedizione.

11. ACQUARIO

Chissà quante volte ti viene rimproverato di assumere un atteggiamento freddo e distaccato. Tanto da renderti convinta che si tratti di una caratteristica negativa da combattere. Un giusto distacco è invece una necessità vitale e parte dalla nostra crescita personale: è la capacità di sviluppare uno sguardo interiore consapevole, in grado di osservare e di scegliere se lasciarsi trasportare dal vortice di emozioni. Ecco perché sviluppare un sano distacco emotivo e osservare più dal di fuori la situazione diventa una risorsa importante che non ha niente a che vedere con l’indifferenza e con un cuore arido ma semmai con la consapevolezza.

12. PESCI

Il difetto del Segno? La pigrizia. Ma c’è pigrizia e pigrizia. C’è una pigrizia improduttiva che adora rimandare, delegare agli altri, costringendoci ad assistere alla nostra vita da spettatori invece che da protagonisti. E una pigrizia feconda che merita di essere sperimentata perché può essere un segnale che ci trattiene per esempio dal perdere tempo ed energia in attività inutili per trovarci poi in forma quando servirà davvero. Un invito ad abbandonarci alla fantasia, a lasciare che le cose semplicemente accadano. Inoltre la pigrizia ci motiva a servici della nostra intelligenza e fantasia per trovare un modo più semplice e produttivo di agire.