Angeli, spiriti guida o anime in pena?

... Lo capirete dalla loro gentilezza. Come accertarsi che un’entità sia affidabile e voglia davvero il nostro bene? Scopritelo in questo articolo!

angeli presenze

... Lo capirete dalla loro gentilezza. Come accertarsi che un’entità sia affidabile e voglia davvero il nostro bene? Scopritelo in questo articolo!

Il mondo dello Spirito è molto popolato. Da chi? Entità spirituali di vario tipo. Gli Angeli sono le più vicine a Dio; non rientra nella loro evoluzione l’esperienza della materia e non hanno mai vissuto un’esistenza terrena. Se si manifestano prendendo le sembianze di un corpo umano, si dice che abbiano un’immagine fantasmatica, come un ologramma.

Ci sono poi esseri che hanno vissuto sulla Terra e, passati all’aldilà, decidono di dedicarsi all’aiuto degli esseri umani, sostenendoli nella loro evoluzione: mistici, scienziati, inventori… Inviano a singole persone o a gruppi messaggi legati alla spiritualità, alla scienza, all’evoluzione dell’umanità. E vengono chiamati Spiriti Guida. Altre entità scelgono di aiutare familiari o amici  emblematico il rapporto tra nonni e nipoti, o coniugi molto legati, quando uno viene a mancare. Ci sono poi esseri che, avendo concluso una vita totalmente dedita all’aspetto materiale, accumulando beni alla ricerca di gratificazioni sensoriali, continuano a “volare basso” intorno alla Terra, cercando ossessivamente canali umani che diano loro la possibilità di sperimentare ancora sensazioni terrene. Dunque che garanzie abbiamo che l’entità con cui dialoghiamo sia un Angelo o uno Spirito Guida?

Si tratta di un’entità che vuole realmente darci una mano o di una povera anima in pena  che vaga incapace di compiere il proprio viaggio nell’aldilà? Una nota psicoterapeuta americana, Katryn Ridall, alla fine degli anni ’80 cercò di dare risposta a questo quesito. Durante le sedute utilizzò la meditazione per favorire il dialogo interiore dei suoi pazienti e individuò i comportamenti sempre presenti nella relazione con entità dedite all’aiuto dell’essere umano .

Queste guide evolute rispettano l’integrità e la libertà di scelta  del contattato; riconoscono che esistono delle forze più grandi di loro; fanno sentire il soggetto più amato e ispirato; riconoscono che esistono diversi sentieri che conducono alla verità e all’espansione della coscienza; forniscono in maniera concisa informazioni a proposito della situazione attuale del soggetto; offrono consigli che invitano a confrontarsi e a superare le limitazioni personali. Le Guide evolute non asseriscono mai di conoscere ciò che è meglio per il soggetto; non fanno sentire il soggetto impotente o dipendente; non affermano che l’unico sentiero è quello che loro indicano; non parlano usando stereotipi spirituali, privi di contenuto specifico; non provocano né incoraggiano alcun tipo di negatività; non sono scortesi, non cercano di contattare il soggetto in momenti poco opportuni né abusano del suo corpo.

Se riconoscete una o più modalità tra quelle elencate, potete essere certi che il vostro interlocutore è una guida di grande levatura, alla quale affidarvi in totale sicurezza.

Pahaliah: governa il 1° luglio. È l’Angelo della benedizione che aiuta a superare il senso di colpa.

Nelchael: governa dal 2 al 6 luglio. È l’Angelo della conoscenza che passa attraverso il cuore.

Ieiaiel: governa dal 7 all’11 luglio. È l’Angelo della celebrità che riunisce in sé bellezza, bontà e saggezza.

Melahel: governa dal 12 al 16 luglio. È l’Angelo dell’intelligenza del cuore che trasforma il male.

Haheuiah: governa dal 17 al 22 luglio. È l’Angelo che protegge come un padre e una madre insieme.

Nith-Haiah: governa dal 23 al 27 luglio. È l’Angelo dell’armonia che deriva dall’unione del cuore con la mente.

Haaiah: governa dal 28 luglio al 1° agosto. È l’Angelo della diplomazia lungimirante che porta pace.