A ogni segno la sua rinascita

Vuoi imprimere una svolta alla tua vita? Leggi il profilo del tuo Segno: saprai se gli astri ti aiutano e come sfruttare al meglio le tue capacità

Vuoi imprimere una svolta alla tua vita? Leggi il profilo del tuo Segno: saprai se gli astri ti aiutano e come sfruttare al meglio le tue capacità

Tutto, nel mese di aprile, ci parla di rinascita. Lo fa innanzitutto la natura che con l’arrivo della primavera si risveglia e torna a vivere dopo la rigidità del freddo invernale. Lo fa il nostro umore che in questa stagione dell’anno torna a splendere grazie alla maggiore esposizione alla luce solare, la quale, a sua volta, stimola il rilascio di endorfine aumentando il senso di benessere e felicità. Ad aprile inoltre si celebra la Pasqua, ovvero la Resurrezione di Gesù: un altro inno alla rinascita seppure in termini spirituali e religiosi. Anche l’astrologia colloca in questo mese un nuovo inizio, quello del cerchio zodiacale, che prende l’avvio con il Segno dell’Ariete. In realtà, tutti prima o poi dobbiamo affrontare una rinascita, un cambiamento netto che ci costringe a modificare qualcosa di noi stessi e della nostra vita. Può succedere in seguito a una separazione affettiva, a un cambio di lavoro, a un trasferimento oppure ad altri eventi importanti che fanno da spartiacque tra un prima e un dopo nella nostra storia personale.

Non tutti però vivono questa esperienza allo stesso modo. C’è chi la accetta con entusiasmo, come una sfida avvincente e chi invece la teme e cerca di allontanarla rifugiandosi nel passato.

E tu, come vivi la tua rinascita?

Nella fase di transizione da un ciclo all’altro, quali lati della tua personalità possono agevolarti e quali ostacolarti? Scoprilo leggendo il profilo del tuo Segno e controlla da qui alla fine dell’anno per sapere se gli astri, nei prossimi mesi, asseconderanno oppure ostacoleranno la tua capacità di rinnovamento. Potrai così prendere le contromisure più opportune per imprimere una svolta positiva alla tua vita.

1. Ariete

Ogni rinascita è un inizio e a te gli inizi piacciono moltissimo. Di più: ti esaltano, ti galvanizzano, ti fanno sentire viva. Ogni volta che ti imbarchi in una nuova avventura, sentimentale, professionale o di altro genere, lo fai con tutto il trasporto e l’entusiasmo di cui sei capace. Così, quando per un qualsiasi motivo ti trovi a dovere voltare pagina, la tua mente è già proiettata a quello che il futuro potrà riservarti. Certo, non tutte le rinascite sono indolori. Specie quelle che derivano dalla necessità di tagliare i ponti con qualcuno che ha tradito la tua fiducia. Passare troppo tempo a leccarsi le ferite è un atteggiamento che una combattente come te rifiuta in modo categorico. Preferisci rimboccarti le maniche e, con il coraggio che ti caratterizza, iniziare al più presto a scrivere un nuovo capito della tua storia personale.

Nei prossimi mesi

Giove in trigono e Saturno in quadratura esalteranno le tue doti e i tuoi difetti, rendendoti coraggiosa e audace ma anche impaziente e poco riflessiva. I cambiamenti non ti spaventeranno e in ogni contesto saprai fare fiorire qualcosa di prezioso dalle ceneri di quello che ti sarai lasciata alle spalle. L’importante sarà non farsi prendere dalla smania del rinnovamento a tutti i costi: potresti essere tu stessa a dare fuoco a rapporti e situazioni al primo segnale di insoddisfazione. Bruciando persino ciò che potrebbe essere salvato.

2. Toro

La rinascita è sinonimo di abbandono e trasformazione. Per rinnovare se stessi o una parte della propria vita, bisogna lasciare indietro qualcosa: un amore, un lavoro, una situazione familiare. Il che, per quanto ti riguarda, non è affatto facile, poiché il tuo Segno, governato dall’elemento Terra e da Venere, tendenzialmente rifugge i cambiamenti, soprattutto quelli che mettono in discussione le tue sicurezze affettive e materiali. Sei il tipo di persona che investe molto nella realizzazione dei propri progetti personali e professionali. Proprio per questo non accetti facilmente di separarti da ciò che hai ottenuto con tanti sforzi e sacrifici. Quando le circostanze ti costringono a farlo, attraversi una fase di disagio e paura perché perdere i tuoi riferimenti ti fa sentire vulnerabile. La tua capacità di realizzare e costruire tuttavia, alla fine ha la meglio. Ti ci vuole del tempo ma alla fine sai sempre farti restituire dalla vita ciò che il destino ti ha sottratto. Con gli interessi!

Nei prossimi mesi

Urano nel Segno e Saturno in trigono ti renderanno capace di accettare i cambiamenti con coraggio e razionalità. Il 2019 sarà un anno perfetto per “rinascere” nella sfera sentimentale o professionale e per trovare la forza di distaccarti da persone e situazioni che già da tempo non fanno più parte della tua vita ma che da un punto di vista emotivo non sei ancora riuscita a rimuovere.

3. Gemelli

“Domani è un altro giorno”, affermava Rossella O’Hara in una battuta del film Via col vento. Parole che, nella loro semplicità, descrivono bene il tuo atteggiamento nei confronti della vita. Il tuo Segno, governato dall’Elemento Aria e da Mercurio, ha scritto nel suo DNA astrologico la capacità di evolvere per adattarsi a novità e cambiamenti. Nel lavoro sei sempre pronta a rinnovarti e accettare sfide diverse, cimentandoti con successo in contesti professionali anche molto eterogenei tra loro. Persino la tua geografia affettiva non presenta punti fissi e in pochi sanno accettare la fine di una relazione o il distacco dalla famiglia d’origine con la tua facilità. La maggior parte della gente per sentirsi sicura ha bisogno di certezze. Tu invece hai bisogno di sapere che nulla è stabilito per sempre e che il futuro ti regalerà prima o poi la chance di una nuova rinascita.

Nei prossimi mesi

Giove opposto e Nettuno in quadratura talvolta ti renderanno inquieta e alimenteranno il malcontento nei confronti di situazioni che in realtà non saranno così negative come tenderai a vederle. Quando senti l’esigenza di voltare pagina non perdi tempo a rimuginare ma il consiglio è di importi un’attenta riflessione prima di procedere con tagli netti e scelte irreversibili.

4. Cancro

Per rinascere come farfalla, il bruco deve prima chiudersi nella crisalide. Se tu fossi un bruco da quella crisalide rischieresti di non uscire perché la sicurezza di un rifugio, per quanto angusto, la ritieni sempre preferibile ai rischi dell’ignoto. Esiste davvero una crisalide in cui ti rifugi spesso: è il passato. Chi ti conosce sa quanto tu sia attaccata ai ricordi, quanto ti sia difficile voltare pagina, specie in ambito sentimentale. La fine di una storia d’amore per te è un trauma che può trascinarsi per anni. La separazione dalla famiglia d’origine è una sofferenza che sopporti in ragione del matrimonio, ovvero della possibilità di formarti una famiglia tua. Se ti hanno tradita sei capace di tagliare i ponti in modo netto.

Nei prossimi mesi

Urano in sestile farà da spalla alla voglia di cambiamento offerta da Nettuno in trigono. Il 2019 potrebbe essere l’anno in cui concretizzerai un cambiamento che in passato non hai avuto il coraggio di affrontare. Plutone e Saturno in opposizione indicano che incontrerai ostacoli ma non farti condizionare. La felicità non può prescindere da un coraggioso rinnovamento.

5. Leone

Per rinascere, bisogna prima morire. E tu a morire non ci pensi proprio, neppure  metaforicamente. Il Sole, astro governatore del tuo Segno, sorge ogni giorno sempre uguale e irradia tutto con la sua inesauribile energia. Ed è proprio così che tu affronti la vita e le sue sfide: sforzandoti di rimanere fedele a te stessa, immutabile nei tuoi principi, invulnerabile nelle tue certezze. “La cambio io la vita che non ce la fa ha cambiare me”, cantava qualche anno fa Patty Pravo nel brano Dimmi che non vuoi morire . Potrebbe essere il tuo motto. Gli anni passano, gioie e dolori lasciano il segno ma tu rifiuti di piegarti, non cedi di un millimetro. Non si tratta solo di coerenza. La verità è che i cambiamenti ti spaventano poiché mettono in crisi il tuo inconscio desiderio di essere una stella eternamente brillante. Così, quando la vita ti costringe a delle svolte radicali, le affronti con disagio e fastidio, spesso con dolore. Il tuo smisurato orgoglio ti dà sempre la forza di reagire e trionfare. Che fatica però dovere ammettere che a volte è il destino a decidere al posto tuo!

Nei prossimi mesi

La quadratura di Urano minaccia di mettere a rischio molte delle tue certezze, soprattutto nell’ambito lavorativo e familiare. Dovrai mostrarti duttile, assecondare gli eventi, accettare i cambiamenti che potranno arrivare senza opporre una resistenza inutile e sfibrante. La forza per farlo non ti manca, il giusto entusiasmo te lo garantirà Giove in trigono. Mettiti in gioco!

6. Vergine

In autunno le foglie cadono dagli alberi e si accumulano sul suolo, dove poi si decompongono grazie all’azione dei batteri trasformandosi in nuovo nutrimento per la terra. Ebbene, se dipendesse da te questo processo non avverrebbe mai. Primo perché troveresti il modo di preservare le foglie in eterno; secondo, perché in qualche modo faresti piazza puliti dei batteri, creando un bosco asettico e perenne. Il compito del tuo Segno infatti è quello di conservare, di mantenere lo status quo in ogni contesto, e questa pulsione si ripercuote nella tua personalità che rifugge cambiamenti e metamorfosi. Va da sé che la capacità di rinascere in seguito a una svolta importante è un compito arduo, vissuto con fatica e mille preoccupazioni. Tuttavia, grazie al pragmatismo e allo spirito di adattamento di cui disponi, alla fine riesci ad accettare l’inizio di una nuova stagione della tua vita. Che fatica, però!

Nei prossimi mesi

Urano, Plutone e Saturno in trigono sono alleati preziosi per ogni genere di rinnovamento, sia interiore che esteriore. Lasciati trasportare dalla loro spinta evolutiva, accetta di metterti in discussione. Forse, come sottolinea la quadratura di Giove, per chiudere alcune situazioni sarai costretta a fare delle rinunce, specie nell’ambito professionale. Il bilancio finale tuttavia sarà positivo.

7. Bilancia

C’è chi si oppone strenuamente a ogni novità e cambiamento e chi invece è alla continua ricerca di una trasformazione interiore o esteriore. Tu, come sempre, scegli una posizione di equilibrio tra questi due estremi. L’Elemento Aria che governa il tuo Segno ti rende duttile quanto basta per adattarti al mutare delle situazioni ma al contempo il tuo lato saturnino ti aiuta a non abbandonare prima del tempo i punti fermi nel lavoro e nella vita affettiva. Sei pronta a tagliare ponti e rami secchi, a lasciarti alle spalle il passato, ma solo se le circostanze lo richiedono davvero. Diversamente, salvi sempre il salvabile. Non tutte le svolte ovviamente sono uguali. La rinascita dopo una delusione sentimentale è quella per te più complicata perché in amore investi tutta te stessa. Proprio per questo tuttavia, nulla stimola in te un rinnovamento così profondo radicale come la fine di una relazione.

Nei prossimi mesi

Giove in sestile ti spingerà ad allargare i tuoi orizzonti culturali e intellettuali. Sarai capace di mettere in discussione molte delle tue convinzioni, accettando di guardare le cose da nuovi stimolanti punti di vista. Sul piano pratico invece dovrai essere cauta. La quadratura di Saturno indebolirà la tua abituale razionalità, suggerendo svolte avventate e controproducenti.

8. Scorpione

La vera fenice dello Zodiaco sei tu. Come il mitologico uccello sei sempre capace di rinascere dalle tue ceneri, di trasformare anche gli eventi più negativi in occasioni di crescita e riscatto. Del resto il tuo Segno è governato da Plutone, dio della morte, che non va intesa come la fine di tutto, bensì come trasformazione radicale. Perché la morte, in fondo, è sempre seguita da una rinascita. Questa consapevolezza non ti rende immune alla sofferenza ma ti permette di affrontare ogni perdita o cambiamento in un’ottica costruttiva. Il problema semmai è che l’attitudine a costruire dalla macerie è così sviluppata in te, da far sì che quelle macerie spesso sia tu stessa a crearle. Si spiega così la tua predisposizione all’auto sabotaggio in amore e nel lavoro, nonché la tendenza a drammatizzare le situazioni fino a farle implodere. Distruggere e ricostruire, morire e rinascere in un ciclo continuo. Solo così ti senti davvero appagata.

Nei prossimi mesi

Plutone in sestile e Nettuno in trigono saranno preziosi per affrontare ogni cambiamento: la tua attitudine alla rinascita sarà stimolata. Con Urano in opposizione sarà sollecitata anche la tendenza a distruggere ciò che potrebbe essere ancora salvato, rapporti umani e di lavoro compresi. Aprirsi al rinnovamento è una dote, sottostimare l’importanza di ciò che già si possiede, no.

9. Sagittario

Viaggiare, apprendere, esplorare orizzonti nuovi: questo per te è il sale della vita. Il bisogno di espandersi verso l’ignoto è legato a Giove e Nettuno, i governatori del tuo Segno, sostenuti dal coraggio offerti dall’Elemento Fuoco. La tua personalità, così come i tuoi desideri e ambizioni, sono in perenne evoluzione. Il cambiamento è il tuo pane quotidiano e la capacità di rinnovarti è un dono innato. La rinascita per te è un processo costante, l’antidoto a un immobilismo che percepisci come il peggiore dei mali. Il tuo ottimismo è una qualità preziosa: ti permette di trovare stimoli anche nelle svolte problematiche. Non è un caso che le conquiste più importanti tu le ottenga come reazione a eventi di per sé dolorosi o negativi. Ogni volta che la vita ti mette alla prova, tu accetti la sfida. E quasi sempre la vinci.

Nei prossimi mesi

Il passaggio di Giove nel tuo Segno non potrà  che aumentare il già notevole entusiasmo con cui affronti la vita. Accetterai qualsiasi cambiamento e trasformerai gli ostacoli in occasioni di crescita. La quadratura di Nettuno ti invita a non premere troppo sull’acceleratore. Ci saranno contesti in ambito economico e lavorativo in cui la tentazione di voltare pagina sarà forte ma prematura.

10. Capricorno

“Morire quanto necessario, senza eccedere / Rinascere quanto occorre da ciò che si è salvato”. Così recitano i versi di Autotomia, una poesia di Wisława Szymborska che sembrano scritti apposta per te. La tua natura razionale, dono di Saturno e dell’Elemento Terra che governano il tuo Segno, ti spinge ad affrontare con molta prudenza le grandi svolte della vita. I cambiamenti li sostieni con coraggio, ma non li scegli mai d’impulso e anzi, di solito, fai il possibile per evitarli o limitarne la portata. Del resto sei il tipo di persona che costruisce con tenacia e pazienza i propri punti fermi, sia in ambito affettivo che nel lavoro e l’idea di smarrirli ti mette a disagio. La rinascita è un’idea poetica, persino entusiasmante, ma a conti fatti preferisci preservare il passato. Un passato che in ogni caso ti porti sempre dietro perché la tua memoria è fortissima e serba indelebile il ricordo di tutte le persone e le situazioni che, nel bene o nel male, hanno segnato la tua vita.

Nei prossimi mesi

Con Urano in trigono, Nettuno in sestile e Plutone nel Segno, la spinta al rinnovamento sarà forte. Ci sono tutti i presupposti per lasciarti alle spalle questioni che fino a questo momento non sei mai riuscita a superare del tutto, soprattutto nella sfera famigliare e amorosa. Comprenderai che trattenere a tutti i costi nella tua vita ciò che non ha più diritto di farne parte, è solo un modo per paralizzare te stessa e la tua crescita.

11. Acquario

Detesti i ruoli, lo status quo, le definizioni che ingabbiano. Combatti tutto ciò che in un modo o nell’altro condanna le persone a cristallizzarsi e impedisce loro di evolvere. Ovvio che sia così, considerato che il tuo Segno è guidato dalla rivoluzionaria coppia Urano-Nettuno e del volubile Elemento Aria. Ed è altrettanto ovvio, con questi presupposti, che la tua vita sia un continuo susseguirsi di “morti” e “rinascite”. I cambiamenti non ti spaventano, la necessità di rimanere sempre uguali a se stessi per non apparire incoerenti è un problema che lasci a coloro che si preoccupano del giudizio altrui: una categoria alla quale certo non appartieni. Tu rivendichi per te stessa il diritto di ricominciare da capo, di regalarti una nuova chance ogni volta che la tua vita – o una parte di essa – non ti soddisfa pienamente. Quando arriva il momento di voltare pagina, non hai tempo per i rimpianti e la malinconia.Il futuro ti aspetta, e tu non vedi l’ora di andargli incontro.

Nei prossimi mesi

Tagliare i ponti con il passato per te non è mai un problema e quest’anno, con Urano in quadratura, lo sarà ancora meno. Il rischio è proprio quello di un allontanamento drastico e irreversibile da persone o situazioni che invece potrebbero avere ancora un ruolo importante nella tua storia personale. Fai attenzione nella sfera lavorativa: certe rinascite professionali potrebbero rivelarsi più complicate di quello che immagini.

12. Pesci

Il tuo rapporto con la rinascita è simile a quello di un bambino che ha una paura matta di salire sulle montagne russe ma, dopo il primo giro, si diverte un mondo e non vuole più scendere. La capacità di affrontare di petto i grandi cambiamenti, di norma, non è la qualità più spiccata del tuo Segno perché la tua natura ipersensibile si lascia condizionare da mille timori. Ecco dunque, che di fronte a una svolta epocale tendi a irrigidirti se non addirittura a cadere nel panico. In questa fase hai bisogno di raccogliere tutto il coraggio di cui disponi ma anche, se possibile, di farti aiutare da qualcuno di cui ti fidi: un familiare, un amico, il partner. Tuttavia, una volta mollati gli ormeggi, dimostri di essere una navigatrice abilissima. Del resto sei pur sempre guidata da Nettuno, governatore del tuo Segno e signore indiscusso di ogni metamorfosi. La capacità di trasformarti e adattarti al nuovo, dunque, è una delle tue doti. Non importa quanto possano essere duri un cambiamento professionale o una separazione affettiva: alla fine trovi sempre il modo di risorgere dal tuo dolore e scrivere una nuova storia di cui essere protagonista.

Nei prossimi mesi

Nettuno nel Segno, Plutone, Saturno e Urano in sestile: con simili appoggi, nessun cambiamento ti sarà precluso. Potrai chiudere un capitolo importante della tua vita, lasciarti alla spalle amarezze e delusioni e salpare con entusiasmo verso nuove mete. A prescindere da dove approderai, sarà un viaggio che ti renderà più saggia, più forte e soprattutto più felice.