12 Case tutte da scoprire: ecco i significati della 1a e della 7a

12 case

Le 12 Case zodiacali sono uno degli Elementi fondamentali del Tema Natale. Iniziamo da questo numero un percorso di conoscenza dei loro significati

Le Case si numerano in senso antiorario a partire dall’Ascendente, che è l’inizio della 1a Casa e che dipende da orario e luogo di nascita. Possono avere dimensioni variabili: alcune occupano solo pochi gradi di un Segno, altre invece anche due oppure tre Segni. Se un pianeta nel Segno ci parla di come i suoi significati si esprimono, il pianeta nella Casa ci dice invece dove, in quale ambito dell’esistenza, agisce. Ogni Casa ha un rapporto dialettico con quella opposta, che può essere conflittuale o sinergico.

Incominciamo il nostro viaggio nella conoscenza delle Case esplorando i significati della 1a e della 7a.

1a Casa – Ascendente

Rappresenta il carattere dell’Io, il temperamento, il modo in cui “appariamo” agli altri di primo acchito, il palcoscenico sui cui ci muoviamo per esibire il nostro ego e le modalità concrete con cui esprimiamo all’esterno gli ingredienti della nostra personalità. A parità di ingredienti è l’Ascendente a fare la differenza. Prendiamo per esempio uno stesso Sole in Capricorno ambizioso e costruttivo: con l’Ascendente in Gemelli troverà modi accattivanti e magari spiritosi per fare carriera, mentre con un Ascendente Leone potrebbe mostrare una certa prepotenza. L’Ascendente influenza anche l’aspetto fisico, le nuove iniziative, l’intraprendenza, l’autoaffermazione, il tipo di energia e di atmosfera che emaniamo muovendoci nel mondo. L’Asc/1a Casa, in qualunque Segno si trovi, mantiene un’assonanza di fondo con le caratteristiche dell’Ariete, che è il primo Segno della ruota zodiacale: per questa ragione pianeti in 1a Casa in un Tema Natale possono denotare impulsività, grinta, passionalità, coraggio, aggressività, egopatia, capacità di agire e reagire in prima persona.

Attività lavorative collegate alla 1Casa: attore, militare, sportivo, poliziotto, direttore d’orchestra, coach, manager e tutte le professioni che mettono l’Io in primo piano.

7a Casa – Ascendente

All’opposto della 1a si trova la 7Casa. Se la 1a rappresenta l’Io, nella 7a troviamo gli Altri. Esprime le modalità in cui vediamo gli altri e ci rapportiamo a loro e la capacità o meno di mediare col prossimo. Ci informa sulla possibilità di immedesimarci nell’altro e di riconoscerne i bisogni  o invece sulla tendenza a giudicarlo, attaccarlo, respingerlo. È la Casa di associazioni, società, rapporti stabili a due e matrimonio: ci parla del tipo di compagno di vita da cui siamo più o meno consapevolmente attratti e dall’atteggiamento che tendiamo ad avere nei confronti dei contratti e dei patti. Ci informa anche sull’eventuale rischio di dipendere dal giudizio altrui, sulla capacità di modificare noi stessi per l’altro o al contrario sulla tentazione di plasmarlo secondo i nostri desideri e bisogni. È la casa di tutti i contratti, compresi quelli di lavoro, della giustizia e della legge. In qualunque Segno capiti, la 7a Casa mantiene un collegamento con i significati della Bilancia, il 7° Segno della sequenza zodiacale. Pianeti in questa Casa possono parlare, a seconda dei casi, di un forte bisogno di stare in coppia, della tendenza a giudicare rigidamente gli altri, oppure di buone capacità di mediazione.

Attività lavorative collegate alla 7a Casa:  avvocato, giudice, società d’affari, associazioni di ogni tipo, pubbliche relazioni, diplomatico, orchestrale e qualunque professione richieda uno stretto contatto con gli altri o con un pubblico (comprese quelle di tipo artistico).