Scopri il tuo karma amoroso

L’amore che sogni ti sta aspettando dalla notte dei tempi... Forse l’hai già trovato. Ecco come riconoscerlo o come propiziarlo!

L’amore che sogni ti sta aspettando dalla notte dei tempi... Forse l’hai già trovato. Ecco come riconoscerlo o come propiziarlo!

Siamo tutti uguali davanti all’amore? No e lo sappiamo bene. Possiamo solo prendere atto che alcuni trovano facilmente la felicità, mentre altri faticano molto di più a realizzare i loro sogni.

Questa differenza, apparentemente ingiusta, può trovare una spiegazione nella nostra carta del Cielo. Nelle faccende di cuore entrano in gioco numerosi pianeti a cominciare da Venere che simboleggia l’amore. Intervengono anche Marte, il pianeta del desiderio, il Sole, simbolo maschile e la Luna, principio femminile. Ciò non toglie che tutti questi pianeti abbiano un ruolo ben preciso anche nella sfera del karma. Secondo la concezione karmica dell’esistenza, nella nostra incarnazione attuale le occasioni amorose che si presentano dipendono dalle vite passate e dal comportamento che abbiamo avuto nella sfera sentimentale. Quello che sembra ingiusto a priori diviene quindi logico: quasi sempre quelli che sono fortunati in amore si sono comportati bene in questo settore nel corso delle loro precedenti  incarnazioni.

Quelli che invece faticano a trovare una serenità affettiva devono probabilmente rivedere qualcosa affinché il loro comportamento risulti più adatto alle situazioni. Il karma non è una punizione ma ci porta, vita dopo vita, a trasformarci in esseri realizzati. Quando la logica karmica ci procura delle difficoltà, lo scopo di tali prove non è quello di infliggerci un castigo, bensì quello di indurci a evolvere: se diamo ascolto agli insegnamenti del karma, possiamo trovare la felicità. Il segreto consiste nel conoscere meglio il nostro karma.

Quale “programma karmico” è previsto per la vostra attuale esistenza nella sfera amorosa?

Per scoprirlo individuate in quale Segno si trova la Testa del Drago alla vostra nascita, quindi leggete il commento corrispondente. Piccola avvertenza per i neofiti dell’astrologia: questo aspetto non si trova necessariamente nel vostro Segno solare. Per esempio, potete essere un Ariete e avere la Testa del Drago in Gemelli.

La Testa del Drago

La Testa del Drago o Nodo nord e, sul versante opposto, la Coda del Drago o Nodo sud, sono i due punti nei quali l’orbita della Luna taglia l’eclittica (il tragitto apparente del Sole intorno alla Terra). In astrologia karmica la posizione occupata da questi due punti all’interno del Tema natale risulta cruciale. Infatti, la Coda del Drago rappresenta quelle inclinazioni – retaggio di vite passate – che per quanto spontanee o naturali possano apparire, in realtà impediscono all’individuo di evolvere. Al contrario, la Testa del Drago segnala le scelte, difficili ma benefiche che gli consentiranno di muoversi in direzione del vero sé. Perciò seguite la vostra Testa del Drago: è il faro che vi indica la giusta direzione.

1. Karma n.1: Testa del Drago in Ariete

dal 27/01/1949 al 26/07/1950

dal 20/08/1967 al 19/04/1969

dal 26/04/1986 al 3/12/1987

dal 27/12/2004 al 22/06/2006

Ascoltare i tuoi desideri più autentici è il tuo programma karmico in amore. Nella precedente incarnazione infatti è probabile che per quanto riguarda la vita di coppia tu non abbia goduto di alcuna indipendenza. In passato dunque hai quasi certamente accettato in tutto e per tutto le regole della società, lasciando che i tuoi genitori decidessero per te, magari anche chi dovevi sposare. Successivamente il testimone è passato al coniuge: gli hai permesso di prendere in mano le redini del potere e della tua esistenza senza mai ribellarti.

Ma permettere che siano gli altri a decidere della nostra vita non ci aiuta a evolvereSe ti sei comportata come una bambina ubbidiente, oggi il tuo karma ti esorta a diventare un’adulta che sceglie correndo il rischio di sbagliare. Per trovare la felicità, devi prima capire che cosa vuoi. Una volta individuati i tuoi desideri, incontrerai il partner adatto a te. Un Ariete potrebbe renderti felice ma anche un Leone, un Sagittario o un Acquario.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo evita di seguire ciecamente le mode, non indulgere nella civetteria. Sii più naturale, compera le cose che preferisci e vestiti come ti pare e piace. Mostrati per quello che sei e il tuo fascino ci guadagnerà.

2. Karma n.2: Testa del Drago in Toro

dal 4/08/1947 al 26/01/1949

dal 20/02/1966 al 19/08/1967

dal 12/09/1984 al 25/04/1986

dal 15/04/2003 al 26/12/2004

Ritornare alla semplicità è questo il tuo karma amoroso. Nella tua precedente incarnazione è possibile che tu sia stata un’insoddisfatta cronica. Detestavi la routine e hai privilegiato l’erotismo, trascurando le gioie semplici della vita quotidiana. Potresti essere stata una vamp del tutto incapace di fedeltà o un bel tenebroso. Hai certamente goduto. Ma hai trovato la vera felicità? Forse no. Forse hai sacrificato tutto alla passione ma ti è costato caro e oggi un vago senso di colpa a livello inconscio ostacola la tua vita amorosa.

Dimentica questo senso di colpa: nella tua esistenza attuale ti spetta la felicità. Ma a una condizione: che tu smetta di inseguire le passioni sfrenate e l’ebbrezza dei sensi. Il tuo programma karmico consiste nel ritornare alla condivisione tranquilla con un partner fedele. Anziché inseguire le sensazioni forti, apri il tuo cuore: solo allora la vita ti regalerà qualcuno in grado di renderti felice. Potrebbe essere un Toro ma anche un Cancro, un Vergine o un Capricorno.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo evita di apparire misteriosa oppure inaccessibile. Mostra pure apertamente le tue debolezze: riuscirai così a suscitare maggiori emozioni nelle persone che ti interessano.

3. Karma n.3: Testa del Drago in Gemelli

dal 4/12/1945 al 3/08/1947

dal 26/08/1964 al 19/02/1966

dal 17/03/1983 all’11/09/1984

dal 14/10/2001 al 14/04/2003

Stare accanto alle persone che ami: è questo il tuo programma karmico in amore. È probabile infatti che nella precedente incarnazione tu abbia privilegiato le esperienze avventurose dimenticando che il partner aveva bisogno di te. Eri un’esploratrice lanciata alla ricerca delle sorgenti del Nilo? Una scrittrice perennemente assorbita dalle sue storie? Uno scienziato immerso nelle sue ricerche? In ogni caso, chi ha vissuto al tuo fianco ha avuto spesso la sensazione di essere l’ultima ruota del carro, fisicamente o psicologicamente senza supporto.

Questo non significa che la felicità ti sia preclusabasta che tu comprenda che amare è una “attività” che si pratica giorno per giorno, nello scambio permanente e nel sostegno reciproco. Metti un freno alla voglia di evasione o, se proprio non puoi farne a meno, almeno condividila con il tuo partner. Cerca qualcuno che svolga la tua stessa attività professionale, insieme percorrerete i sentieri del mondo o quelli della conoscenza. Il partner ideale potrebbe essere un Gemelli ma anche un Toro o un Bilancia.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo non fermarti alle declamazioni: alle parole fai seguire i fatti. Risulterai molto più influente e farai strage di cuori.

4. Karma n.4: Testa del Drago in Cancro

dall’11/05/1944 al 3/12/1945

dal 24/12/1962 al 25/08/1964

dal 25/09/1981 al 16/03/1983

dal 10/04/2000 al 13/10/2001

Privilegiare la vita privata, ecco il tuo karma amoroso in questa vita. Con ogni probabilità, nella tua precedente incarnazione hai subordinato tutto alla professione trascurando la sfera intima e privata. Adesso è il momento di cambiare. Quasi certamente eri una persona di potere: forse appartenevi a una famiglia reale o eri impegnata in una posizione politica di spicco, qualcuno sempre in prima linea, capace di trascinare le folle. E magari la persona che hai sposato ha passato la vita ad aspettarti, disperando un posto nella tua vita.

Nell’attuale esistenza, la felicità familiare e sentimentale è il tuo “obiettivo karmico”. Dovresti dunque raggiungerla senza troppe difficoltà ma a due condizioni: la prima è che tu accetti eventuali insuccessi professionali senza darvi troppa importanza; la seconda, che impari a condividere situazioni e stati d’animo con il partner. Un Cancro potrebbe renderti felice ma anche un Toro, un Vergine o un Pesci.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo mostra le tue emozioni. Nel corso della tua passata incarnazione hai imparato a nasconderle nel momento di affrontare un rapporto affettivo. Ma questo atteggiamento ti conferisce un’apparente freddezza che indebolisce il tuo fascino. Osa essere triste o allegra, arrabbiata o in lacrime: la tua personalità risulterà più interessante.

5. Karma n.5: Testa del Drago in Leone

dal 22/11/1942 al 10/05/1944

dall’11/06/1961 al 23/12/1962

dal 13/01/1980 al 24/09/1981

dal 20/10/1998 al 9/04/2000

Occuparti di te stessa e dei tuoi cari più che del resto del mondo: ecco il tuo compito karmico sul piano amoroso. Nella tua precedente incarnazione eri probabilmente generosa e impegnata, ma hai trascurato la tua felicità personale. Chi eri? Una rivoluzionaria russa impegnata nella lotta contro il dominio nazista? Una giovane francese accorsa nella Parigi del 1789 per partecipare agli Stati generali? Comunque sia, il tuo impegno al servizio di un’idea di fratellanza ti ha impedito di dedicarti a te stessa. I tuoi amori sono stati relazioni all’insegna di un cameratismo militante.

Nel corso dell’attuale esistenza devi ritrovare quella felicità semplice che non hai conosciuto. Questo esigerà da te qualcosa che potrebbe somigliare all’egoismo: devi occuparti di più di te stessa a costo di trascurare un pochino le sorti del mondo. Potresti sentirti appagata con un Leone ma anche con un Gemelli o un Bilancia.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo valorizzati sotto il profilo estetico. Nel tuo passato karmico hai trascurato quanto ha a che fare con la civetteria. Stavolta il tuo fascino naturale risulterà più accentuato se ti prenderai un po’ di tempo per curare il look e occuparti del corpo, per esempio con la danza oppure lo yoga.

6. Karma n.6: Testa del Drago in Vergine

dal 25/05/1941 al 21/11/1942

dal 16/12/1959 al 10/06/1961

dal 6/07/1978 al 12/01/1980

dal 25/01/1997 al 19/10/1998

Dimenticare il romanticismo per ritrovarti un po’ di più con i piedi per terra: è questo il tuo karma amoroso. Nella tua precedente incarnazione è possibile che tu tendessi a sognare, costantemente, un grande amore irrealizzabile. Forse somigliavi alla protagonista di un famoso romanzo, Madame Bovary, che ricerca l’ebbrezza dell’anima attraverso un grande amore alimentato dalla sua immaginazione ma che si rivela incapace di vedere l’affetto sincero del marito. La realtà concreta di una relazione e gli sforzi che richiede ti parevano un castigo, tanto che hai cercato d’inventare una grande passione a costo di rifiutarti di vedere la realtà.

Nel corso dell’attuale esistenza, se vuoi scoprire la verità, devi ritrovare una concezione più realistica dell’amore. Se smetterai di aspettare il principe azzurro avrai la possibilità di incontrare qualcuno che magari non è perfetto ma con il quale potrai costruire, nella tenerezza e nel rispetto reciproci, una relazione vera e duratura. Potrebbe renderti felice un Vergine, un Toro o un Capricorno.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo ritrova la semplicità. Tu credi che riuscirai ad attirare l’attenzione solo con quella certa aria da sognatrice, ma non è così: più la realtà del tuo essere risulterà percettibile, più attirerai gli sguardi.

7. Karma n.7: Testa del Drago in Bilancia

dal 12/09/1939 al 24/05/1941

dal 17/06/1958 al 15/12/1959

dall’8/01/1977 al 5/07/1978

dall’1/08/1995 al 24/01/1997

Avere un’unione riuscita: è questo il tuo programma karmico amoroso. Nella tua precedente incarnazione è probabile che tu ti sia occupata di tutto tranne che della vita a due. È allora arrivato il momento di costruire una coppia felice. Può darsi che tu sia stata un’ammazzone libera come il vento o un guerriero che batteva i sentieri in compagnia del suo re conquistatore. A ogni buon conto hai anteposto la tua libertà a tutto il resto. In quella passata incarnazione, la maggior parte delle persone che presentavano questo aspetto non hanno neppure mai pensato di vivere in coppia.

Nell’attuale esistenza invece la felicità a due diventa quasi obbligatoria. È questo l’obiettivo della tua incarnazione. Lo raggiungerai ma a condizione di tener conto dei desideri dell’altro invece di imporre i tuoi come facevi un tempo. A condizione anche di impegnarti, cosa che in fondo ti spaventa un po’. Mettiti in testa che la coppia non è una prigione e l’amore ti sorriderà. Il partner ideale potrebbe essere un Bilancia, un Leone o un Sagittario.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo usa le armi tradizionali: valorizzati a livello estetico, cura il tuo modo di vestire e di proporti, sottolinea il tuo carisma personale. Coltivando un hobby artistico, aumenterai il tuo fascino.

8. Karma n.8: Testa del Drago in Scorpione

dal 4/03/1938 all’11/09/1939

dal 5/10/1956 al 16/06/1958

dal 9/07/1975 al 7/01/1977

dall’1/02/1994 al 31/07/1995

Correre dei rischi per trovare le felicità: è questo il tuo karma amoroso. Nella tua precedente incarnazione è possibile che la tua vita sentimentale sia stata rassicurante ma forse un po’ troppo conformista. Forse facevi parte di una classe sociale privilegiata che ha segnato in maniera indelebile il corso della tua vita amorosa: in quegli ambienti infatti non ci si sposava con il primo venuto. E così sei vissuta in mezzo agli agi ma il tuo è stato un matrimonio di convenienza. Ognuno dei due ha interpretato correttamente il ruolo che ci si aspettava da lei/lui, ma senza grande passione.

Nel corso dell’attuale esistenza la felicità in amore è a portata di mano purché accetti di uscire dai sentieri già battuti. Questa volta non sarai felice sposando qualcuno che si addice al tuo ambiente ma accettando di fidarti dei tuoi sentimenti anche se ti portano a un’unione non proprio in sintonia con i canoni del tuo status sociale. Insomma: abbandonati alla passione! Potrebbe renderti felice uno Scorpione, un Sagittario oppure un Acquario.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo inventati un look tutto tuo, che ti permetta di sentirti a tuo agio anziché obbedire a regole che non ti corrispondono. Solo se sarai autentica la tua aura sarà percettibile e il tuo fascino risulterà più efficace.

9. Karma n.9: Testa del Drago in Sagittario

dal 15/09/1936 al 3/03/1938

dal 2/04/1955 al 4/10/1956

dal 28/10/1973 all’8/07/1975

dal 2/08/1992 al 31/01/1994

Mostrati spontanea in amore: è questo il tuo compito karmico in amore. In una precedente incarnazione probabilmente eri un po’ troppo cerebrale, al punto che il tuo partner ha fatto molta fatica a comprenderti. Può darsi che tu sia stata una professoressauna maestra o una giornalista, appassionata del suo lavoro sì, ma con l’abitudine di insegnare o di comunicare in continuazione al punto che, anche quando eri fra le braccia della persona amata, tendevi a fare dei discorsi al posto delle coccole. Per trovare la felicità è bene mostrarsi un po’ più semplici e un po’ meno “grilli parlanti”!

Nel corso dell’attuale esistenza la felicità di coppia dovrebbe essere facilmente accessibile purché tu abbandoni l’approccio intellettuale a tutto quello che succede. Pensa di meno. E soprattutto parla di meno! Lascia trasparire le tue emozioni anche se ti sembrano ingenue o infantili. È in questi momenti di abbandono e di fiducia intrisa di candore che si costituisce la solidità di una coppia. Un Sagittario potrebbe renderti felice ma anche un Toro o una Bilancia.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo allenati a lasciare il tuo corpo libero di esprimersi. Mantienilo in esercizio: praticando regolarmente un’attività fisica acquisterai una presenza più intensa.

10. Karma n.10: Testa del Drago in Capricorno

dal 9/03/1935 al 14/09/1936

dal 10/10/1953 all’1/04/1955

dal 28/04/1972 al 27/10/1973

dal 19/11/1990 all’1/08/1992

dal 22/08/2009 al 3/03/2011

Essere solida e responsabile è il tuo compito karmico amoroso. Nella precedente incarnazione tendevi forse ad appoggiarti completamente al partner, lasciandogli le redini del comando e facendoti coccolare. Non si può escludere che tu sia stata una di quelle donne che non lavoravano e facevano affidamento sul marito per tutto ciò che riguardava il mantenimento della famiglia e la gestione delle relazioni col mondo esterno. Non c’è nulla di male in questo ma ti sei ritrovata in una posizione di dipendenza infantile nel tuo legame sentimentale. Protetta sì, ma quella protezione ti ha evitato di confrontarti con il mondo sociale e professionale.

Nel corso dell’attuale esistenza la felicità di coppia è a portata di mano, a condizione che questa volta tu instauri una relazione alla pari con il tuo partner. Paradossalmente solo entrando a far parte del mondo professionale e dimostrando il tuo valore avrai successo in amore. Un Capricorno potrebbe renderti felice o un Leone oppure uno Scorpione.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo non barare: non cercare di nascondere la tua forza di carattere. Solo affermando la tua personalità sarai in armonia con la tua natura e sarai affascinante.

11. Karma n.11:  Testa del Drago in Acquario

dal 26/06/1933 all’8/03/1935

dal 29/03/1952 al 9/10/1953

dal 3/11/1970 al 27/04/1972

dal 23/05/1989 al 18/11/1990

dal 19/12/2007 al 21/08/2009

Essere un po’ meno narcisista è il tuo programma karmico amoroso. È possibile che nella precedente incarnazione tu ti sia preoccupata troppo di te e del tuo aspetto esteriore. Forse eri una persona di classe ma hai trascurato di amare davvero il tuo partner. Può darsi che tu fossi un’attrice che curava il corpo e la fama, oppure una grande dama attenta al modo di vestirsi non meno che al suo rango. Sta di fatto che hai speso molte energie per occuparti della tua immagine, della tua reputazione e dei tuoi successi. O hai trascurato il partner o hai sposato una persona come te; in tal caso la coppia funzionava soprattutto come qualcosa da “sfoggiare”.

Nel corso dell’attuale esistenza troverai la serenità affettiva solo con un’inversione di tendenza. Impara a interessarti al tuo partner, ai suoi progetti e alle sue difficoltà, più che a te stessa e ai tuoi obiettivi personali. Il giorno in cui ti dimenticherai di guardarti allo specchio per ascoltare, consolare o ammirare la persona che ami, potrai dire di aver vinto. Potrebbero renderti felice un Acquario o un Sagittario.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo dimentica gli artifici di cui hai abusato nella precedente incarnazione: scarta lo stile lussuoso. Privilegia la semplicità: invece di scomparire, fascino e personalità esploderanno.

12. Karma n.12: Testa del Drago in Pesci

dal 7/01/1932 al 25/06/1933

dal 27/07/1950 al 28/03/1952

dal 20/04/1969 al 2/11/1970

dal 4/12/1987 al 22/05/1989

dal 23/06/2006 al 18/12/2007

Essere meno razionale è il tuo compito karmico amoroso. Nella tua precedente incarnazione è probabile che tu sia riuscita a controllare le tue emozioni e i tuoi desideri mettendoti così al riparo da eventuali sbandamenti… ma ti sei privata del romanticismo. Forse esercitavi un mestiere imperniato sulla cura degli altri come il medico o l’infermiera, che ti ha costretto a condurre un’esistenza organizzata. Comunque sia in quella vita passata sei stata indotta a privilegiare la buona condotta. Ma i tuoi amori ne hanno risentito: la passione non va molto d’accordo con la ragione.

Nel corso dell’attuale esistenza, la felicità non ti è preclusa. Fa addirittura parte dei tuoi obiettivi karmici. Per raggiungerla devi imparare a lasciarti andare. Smetti di soffocare quello che senti. Non aver paura di comportarti a volte in maniera anticonformista: il Cielo non ti cadrà addosso e la tua vita amorosa ne uscirà trasformata. Potrebbe renderti felice un Pesci o un Ariete oppure un Sagittario.

Per rafforzare il tuo potere seduttivo dimentica di provare a raggiungere la perfezione. Per attirare gli sguardi pensi di dover essere impeccabile. Non è così. Opta per uno stile “trasandato di classe” e il tuo fascino ne uscirà rafforzato.