Godersi la singletudine? Si può, ecco come!

Il 15 febbraio si festeggia San Faustino protettore dei single. Leggi come ogni Segno si può sentire appagato anche senza essere in coppia!

singletudine

Il 15 febbraio si festeggia San Faustino protettore dei single. Leggi come ogni Segno si può sentire appagato anche senza essere in coppia!

Goethe definiva la vita di due innamorati «uno spettacolo per gli dei». Se il grande poeta tedesco avesse ragione, ogni anno che passa gli abitanti dell’Olimpo si ritroverebbero con qualcosa in meno da ammirare. Le statistiche parlano chiaro: i single sono in aumento. Secondo i dati Censis 2018 sull’Italia, nel nostro Paese il numero di persone sole non vedove è aumentato del 50% in dieci anni (dal 2007 al 2017), arrivando a superare i 5 milioni. Una tendenza che vale anche per il resto dell’Unione Europea dove, in base ai dati Eurostat, oltre una famiglia su tre è composta da single. I mercati si sono da tempo adeguati a questo trend: così sono arrivate confezioni alimentari mono-porzione, agenzie immobiliari specializzate nelle soluzioni abitative per un singolo inquilino, crociere riservate a chi parte da solo.

I cuori solitari si sono presi la loro rivincita anche in termini di festività. Un tempo costretti a osservare gli innamorati che a San Valentino si scambiano promesse d’amore, oggi gli “scoppiati” possono vantare ben due ricorrenze a loro dedicate: l’11 novembre, giornata mondiale dei single (pare che la data, 11/11, sia stata scelta per la dominanza del numero 1), e il 15 febbraio, giorno in cui si celebra San Faustino, ormai considerato il loro patrono ufficiale. Il motivo per cui proprio questo Santo dovrebbe avere a cuore le sorti di chi non ha un’anima gemella, resta ignoto. Alcune fonti menzionano una tradizione medievale secondo cui le ragazze in cerca di marito contavano proprio sull’intercessione di questo martire. Altre versioni mettono l’accento sul nome Faustino che sarebbe di buon auspicio per chi spera di incontrare la persona giusta (faustus in latino, significa fortunato, prospero). L’ipotesi più probabile è che San Faustino sia stato scelto per la data in cui viene celebrato dalla Chiesa cattolica, il 15 febbraio, ovvero il giorno successivo a San Valentino.

Ma vale davvero la pena di celebrare la “singletudine”?

La risposta è soggettiva perché non tutti vivono l’assenza di un legame sentimentale allo stesso modo. C’è chi da solo non riesce a essere felice e chi al contario sa godersi i benefici dello status di single. Leggi il profilo corrispondente al tuo Segno e scopri come tendi a vivere l’assenza di un partner al tuo fianco!

1. Ariete

Non corrispondi granché alla principessa delle favole in romantica attesa di un principe azzurro che la liberi dalla torre dove è tenuta prigioniera. Primo perché non avresti mai la pazienza di aspettarlo. Secondo perché a liberarti ci penseresti da sola, prendendo a calci l’orco cattivo o la strega malvagia. Non hai bisogno di sentirti protetta o rassicurata da un uomo e questo ti permette di accettare la tua condizione di single senza paturnie. E poi diciamola tutta: essere in due significa prendere insieme ogni decisione importante e scendere a compromessi quando le idee divergono. E i compromessi, è noto, non sono il tuo forte. Neanche il sesso è un problema perché la tua innata passionalità ti permette di concederti focosi flirt a tutto eros lasciando il cuore in panchina. In attesa di incontrare l’uomo giusto dunque, non passi certo il tempo a guardare commedie romantiche con un barattolo di gelato in una mano e il cucchiaio nell’altra. Per come la vedi tu, la vita da single ha parecchi risvolti positivi. Finché dura, tanto vale godersela!

2. Toro

Familiari, amici, animali domestici: sono molti i soggetti su cui riversi la tua generosa e un po’ divorante affettuosità quando non c’è un lui nella tua vita. Perché una cosa è certa: tu hai bisogno di dare amore e prenderti cura di qualcuno. Il benessere, anche economico, vale poco per te se non puoi condividerlo con chi ha un posto speciale nel tuo cuore È chiaro che il rapporto di coppia rappresenta un’unione speciale. In parte per l’elemento passionale assente in altri tipi di relazioni. In parte perché solo un rapporto di coppia garantisce un’appartenenza reciproca tra le due persone che lo formano. E “tu mi appartieni” è proprio ciò che pensi del partner quando sei legata a qualcuno. La vita da single non è l’ideale per te che sei nata sotto un Segno governato da Venere, dea dell’amore. Difficile però vederti passare da una storia all’altra pur di non stare da sola. La persona giusta arriverà. Nell’attesa, meglio innamorarsi di un gatto che dell’uomo sbagliato.

3. Gemelli

Che stress ascoltare le lagne delle tue amiche single! Anziché lamentarsi della solitudine perché non imparano a godersela? La vita senza un uomo al proprio fianco ha i suoi vantaggi. Non devi sopportare i suoi musi lunghi, sorbirti la sua gelosia e non devi chiedere la sua opinione per decidere la meta delle vacanze. Libertà totale . Innamorarsi è bellissimo, non lo neghi. È così bello che ti capita fin troppo spesso e altrettanto spesso i tuoi amori si rivelano semplici infatuazioni, tanto esaltanti quando effimere. Non è anche questo un altro vantaggio dell’essere single, ovvero innamorarsi di continuo? Non importa se durerà poco, tanto arriverà un altro incontro, un’altra emozione. Le valigie le hai già pronte per un nuovo viaggio…

4. Cancro

L’emancipazione femminile, l’indipendenza delle donne e la loro libertà di scegliere se accasarsi o vivere da sole: grandi conquiste! Da un punto di vista sociale e culturale non puoi che appoggiarle e gioire per il fatto di vivere in un’epoca in cui ogni donna può essere artefice del proprio destino. Quando entra in gioco il cuore però le cose cambiano. Perché il rapporto di coppia per te non è una scelta di vita come tante altre. Anzi, non è affatto una scelta. Amare qualcuno e condividere con lui la tua esistenza è per te il solo modo di sentirti appagata . Non importa che tu sia una professionista affermata o una donna in carriera: a fine giornata il tuo desiderio è quello di riscaldarti al calore di un romantico nido costruito con l’uomo che hai scelto come compagno di vita. Un calore che, per te, vale più di tutte le libertà concesse dalla vita da single.

5. Leone

Se anche soffrissi a causa della solitudine affettiva, faresti di tutto per mascherarlo. Ti daresti alla vita sociale, viaggeresti, ti concederesti ardenti flirt mordi-e-fuggi per dare sfogo alla tua calda passionalità. Di certo non ti mostreresti abbattuta e in spasmodica attesa di un uomo. Questione d’orgoglio. E tu di orgoglio ne hai da vendere. Detto ciò, se sei single, spesso la scelta di non avere un compagno è tua. Perché ambiziosa come sei temi che una relazione possa ostacolarti nella scalata al successo. Oppure perché non hai incontrato la persona capace di fare breccia  nel tuo cuore. Del resto ti suscitano tristezza quelle donne che in amore si accontentano pur di non restare da sole. A te non accadrà mai! Perché l’amore per te può essere vissuto solo come un sentimento totalizzante. Mille volte meglio un’eterna vita da single che un partner di ripiego.

6. Vergine

Di per sé la situazione di single ti peserebbe ben poco. Sei concreta e organizzatissima e riesci a gestire la tua vita molto meglio da sola che in coppia. Quando hai un compagno non sono pochi i momenti in cui ti sorprendi a considerarlo un corpo estraneo che si inserisce nei perfetti ingranaggi della tua routine, facendoli inceppare. Un ospite irrispettoso che ti irrita camminando senza le pattine sul pavimento lavato o spremendo il tubetto del dentifricio dal centro. Single felice dunque? Non proprio, perché la solitudine affettiva può scatenare quei complessi di inadeguatezza che spesso assillano quelli del tuo Segno. L’assenza di un partner ti spinge a tormentarti con mille dubbi sul tuo carattere, sulla tua avvenenza, sulla capacità o meno di piacere al prossimo. Così persa nelle tue insicurezze neppure ricordi più che quella che ha scelto di ballare da sola sei stata tu.

7. Bilancia

Astrologicamente parlando, una Bilancia single è un ossimoro. Il tuo è proprio il Segno che rappresenta le unioni sentimentali stabili, matrimoni compresi. Nell’intima natura del tuo Segno c’è l’attitudine ad andare incontro all’altro e amarlo senza riserve. Con queste premesse si potrebbe pensare che la vita da single per te sia una situazione da evitare. La realtà è  diversa. Proprio perché ritieni il rapporto di coppia un aspetto fondamentale dell’esistenza, sei pretenziosa nella scelta del partner. Del resto “scegliere” è il verbo che meglio definisce la tua essenza in ogni ambito, amore compreso. Non stupisce quindi che tu possa vivere lunghi periodi da single. Li affronti senza drammi ma anche senza spacciarli come la rivendicazione di un’autonomia che in fondo non desideri.

8. Scorpione

Forte, indomabile, coraggiosa. Ben consapevole del tuo fascino e pronta ad usarlo per garantirti un’intensa dimensione erotica al di là di un legame stabile. Se c’è una donna che in teoria dovrebbe godersi al massimo tutti gli aspetti positivi della vita da single, ebbene, quella sei tu. In effetti non si può certo dire che senza un uomo al tuo fianco tu ti senta persa. Hai i tuoi obiettivi da raggiungere, le tue ambizioni da realizzare. E l’eros è un ingrediente che sai sempre procurarti quando vuoi insaporire le tue giornate con un pizzico di trasgressione. Eppure quando non c’è un compagno al tuo fianco, molte cose ti mancano: la possibilità di tormentarlo per poi riconquistarlo con la tua personalità magnetica o la gelosia, sia tua che sua. Oppure ancora il brivido che provi al pensiero di poterlo perdere. Perché il punto è questo: tu adori il dramma, il rischio. E solo una relazione autentica, con il coinvolgimento emotivo che comporta, può garantirteli davvero.

9. Sagittario

Espressioni come “legame affettivo” e “impegno sentimentale” di solito ti suscitano lo stesso effetto di un gessetto strisciato contro la lavagna. Brividi e fastidio. Perché tu vivi in perenne movimento, sia fisico che metaforico. Adori viaggiare, entrare in contatto con persone e culture sempre diverse. La tua mente spazia di continuo da un interesse all’altro inseguendo il desiderio di imparare sempre cose nuove e vivere le esperienze più varie. In questo meraviglioso e dinamico caos la presenza di un partner fisso può rivelarsi un ostacolo. Per questo la vita da single ti è particolarmente congeniale e sai godertela fino in fondo, assaporando la libertà e le mille opportunità che concede. Del resto, perché avere fretta? Sei convinta che ci si possa innamorare a qualsiasi età. Per il progetto “due cuori e una capanna” c’è sempre tempo e al momento, nel tuo nido stai benissimo da sola.

10. Capricorno

Sarà che sei determinata e tenace come pochi ma sta di fatto che non accetti i fallimenti. E una storia d’amore che finisce tu la vivi proprio in questo modo. Non importa se a chiuderla sei stata tu, lui o se la decisione l’avete presa insieme. Quando resti single non puoi fare a meno di chiederti in che cosa hai sbagliato o che cos’altro avresti potuto fare per salvare il tuo rapporto. Conclusa questa fase riflessiva il tuo atteggiamento cambia. Quando decidi che è arrivato il momento di voltare pagina sai mettere al bando rimpianti e malinconie. Allora la vita da single ti apre scenari interessanti e godibili. Da un lato ti permette di concentrarti senza distrazioni sui tuoi obiettivi, in primis quelli di lavoro. Dall’altro ti fa vivere al meglio le amicizie e il tempo libero, regalandoti una ventata di leggerezza e facendoti sentire una ragazzina, a prescindere dall’età. Un effetto ringiovanente che può manifestarsi persino sul tuo aspetto.

11. Acquario

«Ciò che Dio ha creato diviso, perché l’uomo dovrebbe unirlo?», recita l’Interrogativo di Emerson tratto da Le leggi di Murphy sul matrimonio. Parole a cui riconosci  una solida logica, considerato il tuo dissacrante anticonformismo e la tua avversione ai legami di coppia. Non solo accetti senza problemi la mancanza di una relazione stabile nella tua vita ma spesso la pianifichi volutamente per sentirti davvero libera. La freccia di Cupido ogni tanto centra anche te. Il problema arriva quando dall’inebriante infatuazione dei primi tempi si passa alla monotonia del rapporto consolidato, quando lui non ti sorprende più. A quel punto la tua nave è pronta a salpare verso mari lontani.

12. Pesci

Sei romantica e sognatrice. I sentimenti per te sono tutto o quasi e pur di vivere una grande storia d’amore sei disposta a fare parecchi sacrifici. Se nella tua vita manca la persona giusta con cui vivere magici momenti di poesia e passione, non puoi dirti pienamente appagata. La singletudine è una dimensione esistenziale che vivi con sofferenza. Una sofferenza che nel migliore dei casi riesci a sublimare attraverso uno sbocco artistico o spirituale ma che a volte diventa un incubo per amici e confidenti, costretti ad ascoltare le tue invettive contro il destino crudele che ti priva di ciò che più desideri. Il vittimismo fa parte della tua natura, ma non sarebbe meglio sfruttare i periodi da single per fare tutte quelle cose che, in coppia, diventa più difficile fare? L’uomo giusto prima o poi arriverà. Il tempo perduto ad aspettarlo, invece, non tornerà indietro.