E tu, in che situazione ti innamori?

C’è chi si infiamma solo se la storia amorosa è complicata e chi vuole certezze e sicurezze... Scopri quando ti abbandoni ai sentimenti e all'amore!

Sappiamo che il Segno in cui si trova la nostra Venere di nascita ci parla del modo in cui amiamo. La Casa in cui si colloca ci informa invece sulle situazioni in cui tendiamo a innamorarci, quelle in cui al di là della fase iniziale ci lasciamo davvero andare ai sentimenti Per un’analisi approfondita delle nostre modalità sentimentali oltre al Segno e alla Casa andrebbero analizzati anche gli aspetti che la dea dell’amore forma con gli altri pianeti, insieme all’intero contesto del Tema Natale.

12. VENERE IN PRIMA CASA – Narcisista

Hai un forte bisogno di sentirti ammirata, desiderata, viziata, oggetto di attenzioni e parole lusinghiere, per aprire il cuore. Sempre ammesso che si tratti di una persona che ti piace e ti attira, all’inizio della storia sarà il suo sguardo innamorato a scatenare il tuo amore, i suoi gesti affettuosi a sollecitare i tuoi. Indubbiamente è una Venere narcisista, che spesso però nasconde un’intima insicurezza: sedurre ti piace e ti riesce facile, ma è solo attraverso la conferma di piacere all’altro che ti senti rassicurata, confermata, a casa. A rischio però di scambiare per amore complimenti e adulazioni.

11. VENERE IN SECONDA CASA – Sensuale

Che tu sia romantica oppure cerebrale, tendi comunque a innamorarti di persone che ti prospettino una relazione solida e molto bene strutturata, qualcuno su cui tu senta di poter fare affidamento per creare un nucleo intimo e a prova di intrusioni e, in certi casi, anche una famiglia numerosa. Qualcuno da nutrire e da cui sentirti a tua volta nutrita in tutte le possibili accezioni del termine, e con il quale intercorra una forte corrente di sensualità: quest’ultima è una condizione su cui difficilmente puoi transigere. A volte anche il benessere economico può giocare un ruolo nelle tue scelte. Non è raro poi che tu possa fare incontri importanti in situazioni legate alla natura, alla gastronomia oppure al cinema.

10. VENERE IN TERZA CASA – Comunicativa

Con questa Venere è facile che anche se sei una passionale tu finisca con l’innamorarti in situazioni dove è lo scambio mentale a essere stimolante. Parlare di tutto, capirvi al volo, ridere insieme, inventarvi un codice vostro, strizzarvi l’occhiolino anche tra cento persone, sentirvi complici tra gli amici comuni, a una mostra, a un corso di teatro o durante una gita alla scoperta di luoghi nuovi: ecco cosa può farti innamorare. M a è anche la Venere di chi almeno una volta nella vita potrebbe incontrare un partner appetibile – e a volte persino quello da sposare – grazie a social network, cha t e siti per single.

9. VENERE IN QUARTA CASA – Edipica

Se pure dovesse trovarsi in un Segno poco propenso a infilarsi in legami molto vincolanti, questa tua Venere, salvo eccezioni, tende a innamorarsi e a lasciar cadere le difese nelle situazioni in cui sente di poter trovare o costruire una famiglia, un nido, un’atmosfera serena; ancora meglio poi se il partner risulta bene accetto dai propri affetti familiari, o almeno compatibile. A volte può trattarsi di una Venere “edipica”, che nel partner cerca (o ritrova) un genitore o una figura protettiva, qualcuno a cui appoggiarsi nei momenti di fragilità. Con questa Venere può anche capitarti di ritrovare antichi amori a distanza di parecchi anni.

8. VENERE IN QUINTA CASA – Appassionata

Passione: ecco la parola chiave. Se la tua Venere si trova in un Segno freddo questa Casa la riscalda non poco; se invece è in un Segno già caldo, qui rischia a tratti di diventare esplosiva. È una Venere assolutista che con poche eccezioni si innamora quando il sesso si fa travolgente, meglio se in situazioni creative o di svago. A ma la notte, il lusso, gli eccessi, le atmosfere speciali quando non esclusive. È una Venere che non si accontenta di poco, punta in alto, pretende (spesso preferisce) l’impossibile: il partner giusto non potrà essere uno qualunque, ma garantire una qualche forma di eccezionalità.

7. VENERE IN SESTA CASA – Solidale

Anche qualora tu sia la persona più fantasiosa della terra, a farti innamorare, pian piano e inesorabilmente, più che il sesso o le romanticherie sono le situazioni in cui percepisci di poter condividere con il partner le piccole cose di ogni giorno: posto che si tratti di qualcuno che ti piace. Goccia a goccia l’altro entra nella tua esistenza, ne senti la presenza anche in assenza di grandi gesti. Con questa Venere non è raro innamorarsi di un collega o di qualcuno conosciuto per ragioni di lavoro, o nella sala d’attesa di uno studio medico.

6. VENERE IN SETTIMA CASA – Perfezionista

Salvo eccezioni con questa Venere tendi a innamorarti davvero solo nelle (rare) situazioni in cui credi che l’altro sia proprio quello giusto per te, la tua metà mela, l’incastro perfetto, la mitologica anima gemella, quello con cui formare un sodalizio stabile e duraturo: tanto meglio se si tratta di una persona affascinante, amabile e raffinata. Sbavature, buchi, crepe e rammendi assai difficilmente sono ammessi.  In questa più o meno consapevole aspirazione alla “ coppia perfetta”. Non è improbabile poi che tu possa fare incontri elettrizzanti a feste di matrimonio oppure con persone già (infelicemente) sposate e pronte a ricominciare da zero proprio con te.

5. VENERE IN OTTAVA CASA – Trasgressiva

Senza una sfida iniziale che amore sarebbe? Questo si chiede la tua Venere, pronta ad accendersi proprio nelle situazioni non semplici, nascoste, clandestine, rischiose o comunque connotate da una qualche eccitante complicazione: forse il partner è già impegnato, oppure  molto più giovane/vecchio rispetto a te, o magari gravato da un qualche problema che almeno in parte ostacola la relazione. Ma non basta: perché tu ti coinvolga anima e corpo la corrente erotica dev’essere ad altissimo voltaggio, spesso alimentata proprio da un minimo garantito di trasgressione. Nell’eccessiva tranquillità è facile che perda mordente.

4. VENERE IN NONA CASA – Avventurosa

Innamorarti? Un’avventura della mente e del cuore, qualcosa che ti trasporti lontano, ben oltre le piccole cose di ogni giorno. Ecco perché l’amore spesso fiorisce se con il partner s’instaura una qualche forma di distanza che ti consenta di desiderarlo e di sognarlo ben più di quanto accadrebbe se lui fosse totalmente e banalmente a portata di mano. È la Venere tipica delle relazioni tra città, etnie oppure radici culturali diverse o ancora nate durante un viaggio, ma anche di quei rapporti in cui l’uno per l’altro costituiscono un mondo nuovo e tutto da scoprire, come pure di quelle coppie unite da un ideale oppure da un comune gusto per l’avventura.

3. VENERE IN DECIMA CASA – Decisionista

Venere di nascita potrà anche essere in un Segno tenerissimo o super passionale, ma se abita in decima  Casa si lascerà davvero andare alle emozioni nelle situazioni in cui percepisce di poter avere un controllo sulla relazione e un forte ascendente sul partner. È una Venere che anche nel più romantico degli amori vuole prendere le decisioni importanti per la coppia, mantenendo un’autonomia che preservi dal rischi o di essere totalmente assorbiti dall’altro. In certi casi sceglie un partner più debole di sé , in altri invece persone di potere che agevolino la propria carriera e visibilità. E può capitare che si innamori in una stazione o durante un viaggio in treno.

2. VENERE IN UNDICESIMA CASA – Libera

In qualunque Segno si trovi, questa Venere si sente pienamente a suo agio nelle relazioni anticonformiste in cui può mantenere ampi margini d’indipendenza e libertà di pensiero e d’azione, a volte anche in ambito sessuale. Le piacciono i rapporti poco viscerali e le amicizie amorose, almeno quanto detesta i conflitti endemici, i drammi (da cui fugge a gambe levate), il fiato sul collo, l’obbligo a formare una coppia canonica oppure quello a procreare a tutti i costi. Ecco perché non di rado può essere anche la Venere tipica di chi s’innamora di un amico (o di qualcuno conosciuto grazie a una persona amica) e in genere tende a mantenere buoni rapporti con gli ex.

1. VENERE IN DODICESIMA CASA – Sognante

Ecco una Casa che può essere straordinaria o temibile: un castello delle fiabe, una casa popolata da spettri, una grotta impervia che nasconde tesori. È la Venere degli amori impossibili (o apparentemente tali) , delle relazioni fuori dalla norma, dei grandi voli romantici, delle illusioni, dei rapporti sofferti, sublimati, clandestini, a volte solo sognati. Una Venere che non potrebbe mai innamorarsi davvero in situazioni noiosamente normali e scontate, quelle in cui tutto fila liscio dall’inizio al punto da narcotizzzare il cuore. A volte è anche la Venere di chi cerca un “principe” e letteralmente lo trova.

TI POTREBBERO INTERESSARE

Qualcuno ha detto… Convivenza?