Alla ricerca della felicità: il manuale dei 12 segni

Tutti quanti cerchiamo nel corso della vita di realizzarci e di essere felici. Non esiste però una ricetta della felicità e questo, complica un pochino le cose. Non bisogna però abbattersi: è possibile lavorare sui propri lati deboli per essere più soddisfatti e quindi, raggiungere una “personale felicità”. L’astrologia può suggerirci, segno per segno, in quale direzione andare per vivere in armonia.

Ariete

Obiettivi più realistici

Dentro di te si cela un guerriero, perennemente in prima linea come vuole Marte. Indomabile ed energico, ti consumi su mille obiettivi poco importanti e competizioni fine a sé stesse. Se vuoi essere felice devi comprendere una cosa: è inutile impegnarsi in battaglie che non si possono vincere. Non si può correre i cento metri con Usain Bolt e pensare di arrivare prima! Rivedi attentamente gli obiettivi, impara ad ascoltare il parere altrui e a combattere per le giuste cause.

Toro

Impara a dire no

Solido e inattaccabile, offri riparo e appoggio a chiunque, trovando sempre una soluzione a tutto. Sei il balsamo per le ferite altrui. Tutti si fidano e contano su di te. Questo non ti rende felice perché continuamente ti senti gravare di pesi che poi fatichi a sopportare. Il rischio è quello di esplodere una volta toccato il limite: a quel punto, non ce n’è più per nessuno. Puoi però evitare tutto ciò, imparando a mettere paletti chiari e a dire qualche no.

Gemelli

Fermati e respira

Sei la curiosità fatta a persona, non riesci a stare fermo né fisicamente né mentalmente. È impossibile starti dietro: un attimo prima ti interessa A e l’attimo dopo ti interessa B. Lo fai con tutto, dagli oggetti alle persone e per questo, ti accusano di essere una persona superficiale. Rincorrere sempre nuovi obiettivi alla fin fine però, questo non ti rende affatto felice. Se vuoi davvero esserlo, impara a rallentare, a riflettere e a valutare.

Cancro

Ama la libertà degli altri

Ami prenderti cura del prossimo a patto però che il ruolo di “mamma chioccia” ti sia riconosciuto. Il problema è che non sempre gli altri riescono a scindere i due aspetti della tua personalità e a separarli: questo non ti rende felice e anzi, vi rende inclini all’essere soffocante. Per essere felice devi imparare a tagliare i cordoni ombelicali e a lasciare le persone libere di decidere. In cambio, riceverai autenticità.

Leone

Re e regine di cuori

Ti consideri una creatura da ammirare e da elogiare e sei convinto che tutto ti sia dovuto. Ogni cellula del tuo corpo ne è sicura. Tu non chiedi, ordini. Ma poi devi scontrarti con la dura realtà e adattarti. Questo ti rende terribilmente infelice e tu odi essere infelice. Ci sono due modi però per essere te stesso, senza soffrire: il primo è quella di imparare ad accontentarti; il secondo è quello di riflettere sul fatto che i reali non sono per nulla liberi di fare quello che vogliono e possono anche finire detronizzati.

Vergine

Separati dal passato

Non butta mai via niente: riponi, impili e accatasti con il massimo ordine ottimizzando gli spazi. Spesso però devi fare delle scelte e rinunciare a qualche cosa a malincuore. Ciò è fonte di ansie, ripensamenti e infelicità. La tua massima aspirazione è tenere e non di certo buttare. Nessuno ti obbliga a farlo: in realtà, puoi trovare l’equilibrio interiore affidandoti all’arte del riciclare. Imparerai a lasciar andare gli oggetti e ti accorgerai, in questo modo, di essere molto più leggero e felice.

Bilancia

Accettati per quello che sei

Non sei nato per essere “solo”, sei nato per stare in coppia. Il tuo bisogno di riconoscerti nell’altro, di avere qualcuno al fianco sempre e comunque. Cerchi di realizzare questa tua inclinazione a qualunque costo e questo, spesso, ti espone a errori di valutazione che ti fanno soffrire. Devi capire che l’unione perfetta non esiste e che il segreto di un buon rapporto di coppia è l’accettazione. Se imparerai a volerti bene, sarà molto più facile trovare un partner che ti apprezzi.

Scorpione

Goditi l’attimo

Non ami uscire allo scoperto e rivelare che cosa sei o pensi. Questo succede perché la tua natura è profondamente pessimista e ti aspetti sempre il peggio di ogni situazione. Preferisci agire senza farti vedere per non essere responsabile dei disastri che prevedi accadranno. Questo non ti rende affatto felice perché ti impedisce di godere delle cose belle. Impara ad agire in modo scoperto e diretto, a guardare il qui e ora, senza pensare a come sarà il domani.

Sagittario

La felicità è vicina a te

Sei sempre all’inseguimento di una nuova avventura che ti spedisca lontano sia geograficamente sia intellettualmente. Sei convinto che ci sia sempre qualcosa da esplorare, conoscere e conquistare. Il problema però è che ogni volta vuoi andare oltre e non sei mai soddisfatto. Che fare quindi? Comincia a riflettere sul fatto che nella vita non è importante la quantità ma la qualità. Non è importante neppure la distanza.

Capricorno

L’importanza degli altri

Il tuo sogno è dominare il mondo dall’alto. Tra te e gli altri segni dello zodiaco c’è sempre una grande distanza e per raggiungerti bisogna fare molta fatica. Non sempre gli altri hanno voglia di faticare così tanto e anzi, il più delle volte lasciano perdere. Così ti ritrovi solo. La cosa potrebbe anche non dispiacerti se non fosse che, per sentirti superiore hai bisogno di qualcuno che faccia da “unità di misura”. Per essere felice, scendi dal piedistallo e riconosci che hai bisogno di stare a contatto con le persone.

Acquario

Chiedi meno a te stessa

Ami le folle, gli impegni nel collettivo e nel sociale. Quando sposi una causa non ce n’è più per nessuno. Rischi di diventare estremista nel difendere le tue convinzioni. Ti piace convincere gli altri delle tue idee e convertirli al tuo stile di vita e ideali. Spesso però, sei talmente occupato nelle tue battaglie che perdi di vista le necessità quotidiane di chi ti è vicino. Questo ti impedisce di essere felice. Il rimedio? Lasciare spazio agli altri, recuperando rapporti e affetti.

Pesci

Apprezza ciò che già hai

Tutto è sempre una tragedia di inenarrabili proporzioni. Prevedi disastri a getto continuo perché ti piace rivestire il ruolo dell’eroe pronto a sacrificarsi per il bene di chi ama. L’immaginazione e la fantasia ti portano sempre oltre. Il fatto è che crogiolarti in una perenne sofferenza, soddisfa un certo tuo bisogno di attenzione ma non ti rende felice. Un trucco per riuscirci? Concentrati sul presente e quello che ti offre.